Crea sito

Macedonia di frutta

La macedonia di frutta è un fresco dessert da servire a fine pasto ma non solo; infatti la macedonia può essere servita anche a merenda o (perchè no?) a colazione. Si può preparare con qualsiasi tipo di frutta di stagione, seguendo i propri gusti ed è ottima con l’aggiunta di un po’ di liquore e/o servita con una pallina di gelato.

Macedonia di frutta
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 200 g Ananas
  • 150 g Pesche
  • 200 g Fragole
  • 200 g Kiwi
  • 150 g Banane
  • 50 g Zucchero
  • 1 Succo di limone

Preparazione

  1. Macedonia di frutta
    Come preparare la Macedonia di frutta

    Pulite l’ananas, sbucciandolo ed eliminando parte centrale che risulta particolarmente legnosa, e riducete la polpa a cubetti.

    Sbucciate le pesche e tagliatele a cubetti.

    Lavate le fragole, privatele del picciolo verde e tagliatele a fettine o a quarti.

    Sbucciate i kiwi e tagliate anch’essi cubetti.

    In ultimo sbucciate la banana e tagliatela a rondelle non troppo sottili.

  2. Riunite tutta la frutta tagliata all’interno di una ciotola.

    Spremete un limone ricavandone il succo e versatelo sulla frutta, aggiungete lo zucchero e mescolate il tutto delicatamente.

    Lasciate riposare la macedonia di frutta in frigorifero per circa 30 minuti prima di servirla.

Note

Potete aggiungere o sostituire i vari tipi di frutta, tenendo presente che per 4 persone occorrono circa 600 – 700 g di frutta, al netto degli scarti.

Potete sostituire parte di frutta fresca con frutta sciroppata, come la pesca e l’ananas. In questo caso, diminuite leggermente la dose di zucchero.

Per non perdere nessuna novità puoi seguirmi su

facebook e/o – Pinterest – YouTube – Instagram

Torna alla HOME 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.