Crea sito

Decotto di finocchio

Il decotto di finocchio è il classico rimedio della nonna nei casi di mal di pancia, gonfiore e cattiva digestione. Sappiamo che decotti, infusi e tisane non è che siano esattamente una bacchetta magica, ma in molti casi sono un valido aiuto, efficace e naturale. Il decotto di finocchio, oltre ad aiutarci in caso di alitosi e altri disturbi legati soprattutto ai problemi di una cattiva digestione, personalmete lo trovo molto utile nei casi di dolori di stomaco accompagnati da gonfiore.

Riassumendo possiamo dire che il decotto di finocchio è utile per combattere diversi sintomi dovuti a una cattiva digestione:

  • digestione lenta
  • gonfiore di stomaco
  • dolori addominali
  • eruttazioni e flatulenza
Decotto di finocchio
  • Preparazione: 3 Minuti
  • Cottura: 1 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 persona
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • Acqua 1 tazza
  • Semi di finocchio 1 cucchiaio
  • Miele (facoltativo) q.b.

Preparazione

  1. Mettete in un pentolino una tazza d’acqua (io aggiungo un po’ d’acqua in più per compensare quella che evaporerà durante l’ebollizione) e un cucchiaio raso di semi di finocchio; ponete il pentolino sul fuoco, mettete un coperchio e portate ad ebollizione, quindi lasciate bollire per circa 30 secondi. Spegnete i fuoco, e lasciate in infusione per un paio di minuti. Trascorso il tempo necessario, se il decotto si è un po’ raffreddato, scaldatelo per alcuni, quindi filtratelo con un colino a maglie fitte e, se vi va, dolcificatelo con un cucchiaino di miele, ma anche no. Io di solito dolcifico le mie tisane e decotti solo se ho il raffreddore e/o mal di gola.

    Bevete, o servite, il decotto di finocchio ben caldo.

Note

Le informazioni riportate in questo articolo sono di natura generale e non possono essere considerate come suggerimenti per la determinazione di un trattamento, l’assunzione o la sospensione di un farmaco. Non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico.

Torna alla HOME PAGE

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità segui il mio blog su

facebook – Twitter – Pinterest  – Google + e/o iscriviti al mio canale YouTube

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.