TORTA SEMIFREDDO CUORE DI PANNA

Print Friendly, PDF & Email

La torta semifreddo cuore di panna è un dolce semplicissimo da fare. bastano pochissimi ingredienti e in dieci minuti è pronta. Una volta preparata si conserva in congelatore, basterà tirarla fuori un paio d’ore prima di servirla.
Avete presente il classico cornetto alla panna? Bene, questo dolce ha lo stesso sapore…. irresistibile è dire poco! Provatela perchè stupirete i vostri ospiti con questo dolcino semplice ma dal gusto unico! Inoltre per realizzare questo torta gelato non serve una gelatiera ma basterà una ciotola…. comodo no!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 200 gbiscotti secchi tipo frollini o digestive
  • 60 gdi burro

Per la torta

  • 500 mlpanna fresca da montare
  • 170 glatte condensato (1 tubetto)
  • 2 cucchiaizucchero a velo

Per decorare

  • 1 vasettoNocciolata (crema spalmabile alle nocciole)
  • q.b.granella di nocciole

Strumenti

  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta elettrica
  • 1 Leccapentole
  • 1 Pentolino
  • 1 Tortiera da dolci apribile cm 20

Preparazione della torta semifreddo cuore di panna

Iniziate preparando la base.
In un pentolino mettete il burro e fatelo sciogliere senza farlo bollire.
Nel contenitore di un frullatore mettete i biscotti rotti grossolanamente e alla massima potenza frullateli fino a renderli sbriciolati, il più fine possibile.
Aggiungete ai biscotti il burro fuso, frullate ancora per mescolare, poi terminate di amalgamarli con una spatola da cucina.

Foderate il fondo di una tortiera da dolci apribile di cm 20 con della carta forno.
Rovesciate al suo interno il composto ottenuto di biscotti e burro e con il dorso di un cucchiaio livellatelo bene in maniera da ottenere una base liscia ed omogenea.
Trasferite la tortiera in frigo.

In una ciotola di bordi alti versate la panna fresca, unite i due cucchiai di zucchero a velo e con le fruste elettriche montatela fino a che non sarà gonfia e spumosa. Montatela a neve ben ferma.

Alla panna montata aggiungete il latte condensato e con un leccapentole mescolateli con movimenti dall’alto verso il basso in modo da non smontare la panna. Dovrete ottenere un compostop unifornme.

Prendete la tortiera dal frigo e sulla base di biscotti versate il composto di panna. Livellatelo bene, in modo da distribuirlo su tutta la superficie, ottenendo una superficie liscia.

Prendete la Nocciolata (crema spalmabile alle nocciole), prelevatene un pò per volta con un cucchiaino e con movimenti circolari distribuiteli sulla superficie del dolce, in modo da ottenere un decoro non uniforme. Create dei cerchi partendo dal centro verso l’esterno.
In fine terminare spolverandolo con della granella di nocciole.

Copritela tortiera con della pellicola da cucina e mettetela in congelatore per almeno 4 ore.

Quando dovrete servire il vostro dolce ricordatevi di tirarlo fuori dal frigo almeno 2 ore prima e di lasciarlo a temperatura ambiente, in modo che la sua consistenza sia quella tipica di un semifreddo. Se vedete che si dovesse ammorbidire troppo ma non è ancora il momento di servirla mettetela in frigo fino al momento del taglio.
  1. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la Nocciolata Rigoni di Asiago

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.