STRACOTTO DI VITELLO AL FORNO

Print Friendly, PDF & Email
 
Lo stracotto di vitello al forno è un secondo piatto ricco e gustoso. La sua preparazione è semplice solo un pochino lunga in quanto richiede un tempo maggiore di cottura rispetto ad un arrosto ad esempio. E’ un piatto prefetto per la domenica, per le feste o quando si hanno ospiti a cena e si vuole preparare qualcosa di diverso. VI assicuro che è davvero delizioso e che una volta assaggiato lo rifarete! Può essere servito sia con della normale insalata che con patate, funghi trifolati, spinaci saltati. Inoltre si prepara con dei tagli di carne non troppo costosi quindi diventa anche un piatto economico.
 
 
 
 stracotto di vitello al forno - nella cucina di Laura
 
 
 
INGREDIENTI (per 4 persone): 
 
– 1 kg di carne di vitello in un unico pezzo (perfetto è la parte delle costole disossata o il muscolo)
– 1 cipolla
– 2 carote
– 1 costa di sedano
– 2 spicchi d’aglio
– 2 foglie di salvia
– 1 rametto di rosmarino
– mezzo bicchiere di vino rosso
– 1 lt circa di brodo di carne
– sale fino q.b.
– olio evo q.b.
 
 
Prendete la carne e legatela con lo spago da cucina.
 
In una casseruola mettete poco olio, la salvia, il rosmarino e fate scaldare bene. Appena l’olio è pronto adagiatevi la carne e fatela rosolare da tutti i lati molto bene, poi salatela.
Appena è rosolata bagnatela con il vino rosso e lasciate evaporare l’alcool.
 
Nel frattempo pulite bene le verdure (sedano, carota, cipolla e aglio) e tagliatele a pezzi grossolani. Mettetele in una teglia da forno (non troppo grande rispetto alla grandezza della carne) e aggiungete un filo di olio.
 
Appena il vino è evaporato eliminate la salvia ed il rosmarino e trasferite la carne con il sughetto che si è formato nella teglia da forno. Versate il brodo di carne che dovrà coprire la carne per i 2/3 (se 1 litro fosse poco aggiungetene ancora).
 
Coprite la teglia con un foglio di alluminio e cuocete il tutto in forno preriscaldato a 200°C per circa 2 ore. Ogni tanto girate la carne e controllate la cottura.
Alla fine della cottura la carne sarà tenera ed il liquido si sarà asciugato rimando un semplice sugo.
 
Quando è cotta estraetela dal forno, togliete la carne dalla teglia, avvolgetela nell’alluminio e lasciatela riposare al caldo perchè non si freddi per 10 minuti.
 
Raccogliete il fondo di cottura con tutte le verdure nel bicchiere del mixer e con il frullatore ad immersione frullate il tutto in modo da ottenere una salsa da accompagnamento.
 
Tagliate la carne a fette abbastanza sottili, disponetele su di un vassoio da portata, cospargetele con la salsa ottenuta e servitela calda accompagnata da un contorno a vostra scelta.
 
 
 
stracotto di vitello al forno - nella cucina di Laura
 
 
 
Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :)
 
 

Share this nice post:
Precedente LASAGNE CON RAGU' ALLA BOLOGNESE Successivo INSALATA DI POLPO E PATATE

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.