LASAGNE CON RAGU’ ALLA BOLOGNESE

Print Friendly, PDF & Email
 
Le lasagne con ragu’ alla Bolognese sono un piatto conosciuto ed amato in tutto il mondo, uno dei simboli della nostra gastronomia. Sono un piatto tipico emiliano, e più precisamente come dice anche il nome della città di Bologna. Un piatto ricco e saporito fatto da varie preparazioni che messe insieme fanno nascere qualcosa di unico e delizioso. Naturalmente la pasta deve essere di ottima qualità, meglio se fatta in casa ed il ragù deve essere quello classico bolognese fatto di carne di prima scelta metà di maiale e metà di manzo. Che dire…. impossibile resistere!
 
 
 
 
 
 
 
lasagne con ragu' alla Bolognese - nella cucina di laura
 
 
 
INGREDIENTI:
 
– 500 gr di lasagne
– parmigiano grattugiato q.b.
 
Per la besciamella:
– 100 gr di burro
– 100 gr di farina 00
– 1 litro di latte
– sale q.b. 
– noce moscata q.b.
 
Per il ragù:
– 250 gr di polpa di manzo macinata 
– 250 gr di polpa di maiale macinata
– 1 carota
– 1 cipolla
– 1 costa di sedano
– 50 gr di burro
– 1 bicchiere di vino rosso
– 250 ml di brodo di carne
– 250 ml di passata di pomodoro
– olio evo q.b.
– sale fino q.b.
– pepe nero macinato q.b. 
 
Iniziate preparando il ragù.
Tritate finemente le verdure, sedano carota e cipolla e mettetele in una casseruola con il burro e poco olio. Lasciatele stufare per alcuni minuti.
Appena le verdure sono pronte aggiungete la carne macinata di manzo e di maiale. Mescolate il tutto e lasciate cuocere a fuoco moderato fino a che la carne non sarà ben cotta e rosolata. Sarà necessario un pò di tempo per questa operazione, non abbiate fretta, un buon sugo richiede tempo!
Appena la carne è pronta bagnatela con il vino rosso e lasciatelo evaporare. 
A questo punto aggiungete anche la passata, il brodo, un pizzico di pepe, regolate di sale e lasciate cuocere il tutto a pentola semicoperta per almeno 2 ore mescolando di tanto in tanto.
Una volta pronto mettetelo da parte.
 
Preparate adesso la besciamella. 
Mettete a scaldare in un pentolino il latte.
In una casseruola fate sciogliere il burro a fuoco basso, poi spegnete il fuoco e aggiungete la farina mescolando con una frusta per evitare la formazione di grumi. Rimettete sul fuoco dolce e mescolate fino a farla diventare dorata.
Aromatizzate il latte con la noce moscata e regolate di sale, poi unitelo poco alla volta al roux, mescolando energicamente il tutto con la frusta per evitare che si formino grumi. Portate a bollore e cuocete alcuni minuti a fuoco dolce finché la salsa si sarà addensata.

La besciamella per le lasagne deve risultare abbastanza fluida, quindi se vedete che dovesse essere troppo densa allungatela con poco latte.

 
Una volta che la besciamella ed il ragù sono pronti potete iniziare a montare le lasagne.
 
Prendete una teglia rettangolare per lasagne e cospargetene il fondo con qualche cucchiaiata di besciamella. Stendete su di essa le lasagne (se utilizzate quelle fresche non ci sarà bisogno di lessarle in acqua, al contrario le dovrete cuocere in precedenza. Seguite le istruzioni riportate sulla confezione). Cospargete le lasagne prima con la besciamella poi con il ragù. Fate un secondo strato di pasta e continuate ad alternare strati di besciamella, di ragù e di sfoglia fino al termine degli ingredienti, o in alternativa fino ad ottenere l’altezza desiderata. Dovrete terminare con uno strato di besciamella e di ragù.  Per finire, spolverizzate la vostra lasagna con abbondante di parmigiano grattugiato. 
 
Appena pronte infornatele in forno caldo preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti, controllando ogni tanto la cottura: le lasagne saranno pronte quando avranno assunto un bel colorito ed una crosticina dorata. 
 
Una volta pronte, togliete dal forno le lasagne e lasciatele raffreddare per 10 minuti, quindi tagliatele e servite ancora calde.
 
 
 
lasagne con ragu' alla Bolognese - nella cucina di laura
 
 
 
Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :) 
 
 

Share this nice post:
Precedente TISANA ARANCIA E MENTA Successivo STRACOTTO DI VITELLO AL FORNO

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.