Crea sito

RISOTTO CON CAVOLO VIOLA

Print Friendly, PDF & Email


Il risotto con cavolo viola è un primo piatto gustosissimo e molto buono, ma è anche bello da vedere. Infatti il cavolo viola conferisce al riso un colore rosa- violetto bellissimo e molto particolare.
Il cavolo viola si trova in tutti i supermercati e ci consente nel periodo autunno-inverno di preparare dei piatti buonissimi. Uno di questi è proprio il risotto. Io oggi ve lo propongo nella versione base, ma se vorrete potete arricchirlo in base ai vostri gusti, ad esempio con salsiccia o formaggi.
Il suo sapore, a differenza di quanto si può pensare, è delicato e piacerà anche ai palati più esigenti. Vi consiglio davvero di provarlo, in quanto lo amerete!!
Realizzarlo è davvero facile… e stupirete i vostri ospiti con il suo sapore ed il suo colore!

Nella ricetta è prevista l’aggiunta del latte quasi a fine cottura. Questo è un trucchetto per rendere cremoso il risotto senza dover utilizzare la panna!

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 griso tipo carnaroli o vialone nano (io vialone nano semi-intergale)
  • 1/4cavolo viola (la quantità si riferisce ad una palla di cavolo viola)
  • Mezzacipolla bianca
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 100 mllatte (a piacere)
  • 1nocedi burro
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 1.5 lbrodo vegetale (se non lo avete utilizzate acqua calda)

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Casseruola
  • 1 Mestolo

Preparazione del risotto con cavolo viola

Sbucciate la cipolla poi riducetela a piccoli cubettini.
Trasferitela nella casseruola con poco olio di oliva, poi a fuoco basso fatela appassire.

Nel frattempo lavate il cavolo viola, poi tagliatelo a strisciolne sottili.

Quando la cipolla è appassita aggiungete il cavolo tagliato. Fatelo appassire a fuoco dolce per alcuni minuti mescolando di tanto in tanto.
Successivamente aggiungete qualche mestolo di brodo vegetale caldo per farlo cuocere. Dovrà cuocere a fuoco medio per circa 10 – 15 minuti in modo che diventi cotto ma comunque rimanga intero e non sfatto. A fine cottura il cavolo dovrà essere asciutto.

Unite il riso al cavolo cotto, mescolate bene e a fuoco medio fatelo tostare alcuni minuti girandolo spesso.

Iniziate a bagnare il riso con il brodo vegetale caldo. Inizialmente copritelo con il brodo, poi successivamente aggiungetene poco per volta in modo da non metterne troppo. Regolate di sale.
Serviranno circa 15 minuti di cottura.

Dopo circa 10 – 12 minuti unite anche il latte (passaggio facoltativo), mescolate. L’aggiunta del latte renderà il risotto più cremoso. poi portate a cottura.

Quando il risotto con cavolo viola è cotto (non deve essere brodoso, ma morbido e cremoso), spegnete il fuoco e mettete al suo interno il burro ed il parmigiano grattugiato. Amalgamate bene il tutto in modo da mantecarlo.

Suddividete il risotto nei piatti da portata e servite caldo.
A piacere potete aggiungere altro parmigiano grattugiato.
  1. SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

    – clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

    – seguimi su INSTAGRAM

    – seguimi su PINTEREST 

    – iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE DI PRIMI clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.