Crea sito

CHIPS CROCCANTI DI CAVOLO NERO

Print Friendly, PDF & Email


Le chips croccanti di cavolo nero sono uno snack gustosissimo ma sano e leggero.
Infatti chi lo dice che gli snack devono essere solo quelli già pronti confezionati ricchi di sale? Se ne possono fare molti anche in casa. Inoltre potremmo mangiarli senza sensi di colpa ed in grandi quantità in quanto non faranno male alla nostra salute e, come in questo caso, sono anche una fonte di fibre.
Realizzare queste chips è semplicissimo, bastano pochi passaggi semplicissimi, ma vi assicuro che una volta fatte e provate non potrete resistere… una tira l’altra!! Potete poi aromatizzarle a vostro piacimento partendo dalla ricetta base infatti potete aggiungere spezie o semi a piacere, oltre che lasciarle al naturale. A me piacciono molto con l’aggiunta di semi sesamo ad esempio.
L’unica cosa è che durano così croccanti per circa un giorno, quindi vi consiglio di farne un pò per volta…. anche se finiranno prima, ve lo assicuro!!
Il segreto per averle belle croccanti oltre alla cottura è asciugarle bene prima di condirle. Io di solito utilizzo la mia centrifuga per l’insalata, in modo che in pochi minuti e senza fatica elimino tutta l’acqua del lavaggio.

Se volete vi consiglio questa CENTRIFUGA è quella che io utulizzo da anni, è comodissima, ampia e resistenze, io la adoro!!

  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gcavolo nero
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaiodi semi di sesamo (a piacere, o altre spezie o semi)

Strumenti

  • 1 Centrifuga
  • 1 Teglia
  • Carta forno

Preparazione delle chips croccanti di cavolo nero

Pulite bene le foglie di cavolo nero, dovrete eliminare tutto il gambo che è la parte più dura.
Con una mano tenete la foglia alla base e con l’altra mano tirate la foglia stessa dalla base verso l’alto stringendo il pugno intorno al gambo centrale. Così facendo lo eliminerete con facilità e la foglia non si sciupa.

Riempite la buca del lavandino con acqua fredda e lavate le foglie pulite dai gambi, così come fate per l’insalata. Quando vedete che l’acqua risulta limpida scolate le foglie. L’importante adesso è asciugarle bene, eliminare tutta l’acqua del lavaggio è essenziale per la riuscita della ricetta. Per questa operazione io utilizzo la mia centrifuga per insalata, un metodo semplice per ottenere un risultato perfetto.

Quando le foglie saranno asciutte rompetelo con le mani per ottenere delle chips delle dimensioni desiderate, anche tipo la grandezza delle patatine.

Foderate una teglia da forno con carta forno, poi disponetevi le foglie di cavolo nero ben distese senza sovrapporle, devono essere una accanto all’altra (se una teglia fosse poca fatene due).

Condite le foglie con un filo di olio (non esagerate altrimenti risulteranno unte), poco sale, del pepe e a piacere aggiungete spezie o semi. Io le cospargo di semi di sesamo.

Preriscaldate il forno a 180°C ventilato e quando è caldo inseritevi la teglia.
Cuocete le chips per circa 10 minuti. Controllate la cottura, sono pronte quando saranno belle croccanti e sentirete un crock! Non eccedete troppo con la cottura in quanto le foglie devono rimanere verdi… ma comunque croccanti.

Quando le chips di cavolo nero sono pronte estraetele dal forno e fate raffreddare prima di mangiarle.
  1. SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

    – clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

    – seguimi su INSTAGRAM

    – seguimi su PINTEREST 

    – iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE DI SFIZI clicca QUI

Articolo con link e prodotti sponsorizzati
5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.