POLPETTE DI ARROSTO DI CONIGLIO E FAGIOLINI

Print Friendly, PDF & Email

Quante volte capita di avere l’arrosto di coniglio avanzato? Beh spesso non sappiamo cosa farne e lo mangiamo di nuovo così come è magari leggermente scaldato. Però perchè non trasformarlo in altro? Ad esempio io dal pranzo della domenica oltre ad avere del coniglio avevo anche dei fagiolini cotti semplicemente nel tegame, così ho deciso di trasformarli in polpette…. polpette di arrosto di coniglio e fagiolini.

Sono delle polpette gustose e saporite, semplici da fare e perfette come idea di riciclo.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 400 g polpa di coniglio arrosto
  • 100 g Fagiolini cotti nel tegame
  • 50 g Formaggio grattugiato
  • 100 g Pangrattato (più q.b. per la panatura)
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Olio di semi (per friggere )
  • q.b. Latte
  • 4 Uova

Preparazione

  1. In un frullatore mettete il coniglio arrosto disossato, i fagiolini, l’aglio sbucciato, le foglie del prezzemolo e 2 uova.
     
    Iniziate a frullare il tutto in modo che la carne si macini e diventi un composto omogeneo e fine.
     
    Aggiungete il formaggio, il pangrattato, una spolverata di pepe e regolate di sale solo se necessario. Frullate ancora per mescolare il tutto. Il composto dovrà avere una consistenza un pò appiccicosa ma abbastanza compatta. Se dovesse essere troppo molle aggiungete ancora pangrattato, la quantità dipende dall’umidità della carne, se invece fosse troppo asciutto unite qualche cucchiaio di latte.
     
    Quando l’impasto è pronto prendete due ciotoline.
    Nella prima rompete le 2 uova rimaste aggiungete un pizzico di sale e sbattetele, mentre nella seconda mettete del pangrattato.
     
    Formate le polpette, dalle dimensioni non troppo grosse, dategli prima la classica forma rotonda, poi schiacciatele leggermente. Passatele poi prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.
     
    In una casseruola dai bordi alti versate abbondante olio di semi e scaldatelo bene. Appena l’olio è pronto immergetevi poche polpette alla volta e fatele cuocere bene da tutti i lati fino a che non saranno ben dorate.
     
    Quando sono cotte scolatele dall’olio e adagiatele su di un piatto coperto da carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso, successivamente trasferitele su di un vassoio da portata e servitele calde.
     

Note

Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

Per tornare alla HOME clicca QUI

Per altre RICETTE DI POLPETTE cliccaQUI

Share this nice post:
Precedente TORTA DI MELE AL MICROONDE - PRONTA IN 15 MINUTI Successivo SPAGHETTI ALLA CARBONARA

Lascia un commento


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.