Crea sito

FOCACCIA CON FARINA DI CANAPA E OLIVE LECCINO

Print Friendly, PDF & Email


La focaccia con farina di canapa e olive leccino è una delle tante focacce un pò particolari che possiamo preparare. Infatti utilizzando la farina di canapa per la sua preparazione avremo una focaccia soffice ma dal sapore un pò diverso.
Non utilizziamo la farina di canapa pura ma solo in una piccola quantità da aggiungere alla farina 0, il suo procedimento poi è semplice e identico a quello di una focaccia tradizionale.
In più l’aggiunta delle olive leccino (che voi potete sostituire con la varietà di olive che più vi piace) rende il suo sapore davvero unico, ed insieme alla canapa va a formare un contrasto perfetto!

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 450 gdi farina 0
  • 50 gdi farina di canapa
  • 8 gdi lievito di birra fresco (oppure 150 gr di lievito madre rinfrescato)
  • 300 mldi acqua
  • 20 mldi olio extravergine d’oliva
  • 10 gdi sale
  • 150 gdi olive nere leccino (o altra varietà a vostra scelta)

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Teglia da forno
  • Carta forno

Preparazione della focaccia con farina di canapa e olive leccino

Nel vaso della planetaria (o in una ciotola se impastate a mano) mettete le due farine.
Sciogliete in una piccola parte di acqua della dose il lievito di birra, poi unitelo alla farina insieme alla restante acqua.
Se utilizzate il lievito madre non sarà necessario scioglierlo, potete aggiungerlo così come è.

Iniziate ad impastare con il gancio ad uncino per far incorporare il liquido. Quando vedete che inizia ad assorbirsi unite anche il sale e lavorate ancora 5 minuti.

Successivamente unite l’olio e sempre lavorando fatelo assorbire bene.
L’impasto piano piano diventerà omogeneo ed elastico assorbendo tutta la parte grassa dell’olio.
Lavorate per almeno 10 minuti in modo da formare una bella maglia glutinica.
Quando l’impasto sarà pronto tenderà ad attorcigliarsi intorno al gancio della planetaria. Nel caso impastate a mano invece ve ne renderete conto in quanto sarà elastico.

Infarinate leggermente il piano di lavoro, rovesciatevi l’impasto e lavoratelo ancora qualche minuto dandogli poi una forma a palla.

Ungete una ciotola con un filo di olio e mettetevi dentro l’impasto. Coprite con pellicola e mettete in un luogo caldo a lievitare fino al raddoppio del volume.
Serviranno circa 2-3 ore con il lievito di birra oppure 4 – 6 ore con quello madre.

Trascorso il tempo di lievitazione l’impasto sarà raddoppiato di volume diventando bello gonfio.
A questo punto decidete se fare una focaccia unica o due come ho fatto io.
Nel caso di focaccia unica prendete una teglia da forno 30×40 cm (la leccarda del forno stesso), foderatela di carta forno e ungete leggermente di olio quest’ultima.
Rovesciate all’interno della teglia l’impasto e con le mani unte allargatela fino a ricoprire tutta la superficie.
Nel caso invece vogliate fare due focacce infarinate il piano di lavoro e rovesciatevi l’impasto che poi dividerete in due con una spatola.
Prendete ogni metà impasto e dategli una forma un pò allungata con le mani, poi trasferitela sulla teglia foderata di carta forno allargandola leggermente con le mani unte di olio. Potete mettere le due focacce sia in una teglia unica se abbastanza grande oppure in due teglie diverse, considerate che in cottura tenderanno a gonfiare quindi non mettetele troppo vicine altrimenti si attaccheranno nel caso di teglia unica.
Sempre con le dita unte fate una leggera pressione nell’impasto per formare i tipici buchi della focaccia.
Fate lievitare fino a che non sarà bella gonfia, circa 30 min – 1 ora con il lievito di birra oppure 2 – 3 ore con quello madre.

Quando la focaccia è lievitata distribuite sulla sua superficie le olive leccino snocciolate, mettetene una ad una in modo da inserirle nell’impasto premendole leggermente ma senza sgonfiare la focaccia.
Irrorate con un filo di olio di oliva e terminate a piacere con del sale grosso e del pepe macinato.

Cuocetela in forno preriscaldato a 200°C per circa 15-20 minuti. A fine cottura dovrà essere morbida ma dorata.
Estraetela dal forno e fatela raffreddare prima di tagliarla.
  1. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato la farina di canapa Molino Rossetto

    SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

    – clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

    – seguimi su INSTAGRAM

    – seguimi su PINTEREST 

    – iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE DI LIEVITATI clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.