Crea sito

CARCIOFI IN PENTOLA CON AGLIO E PREZZEMOLO

Print Friendly, PDF & Email


I carciofi in pentola con aglio e prezzemolo sono una ricetta facile e veloce da realizzare quando i carciofi sono di stagione.
Un contorno leggero perfetto per essere abbinato a secondi sia di carne che di pesce. Si preparano in poco tempo, inoltre si possono cucinare in anticipo e scaldare prima di portarli in tavola.
Bastano pochi ingredienti per cucinarli e al massimo in mezz’ora saranno pronti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 8carciofi
  • 1 mazzettodi prezzemolo
  • 2 spicchidi aglio
  • q.b.di sale
  • q.b.di pepe
  • q.b.di olio extravergine d’oliva
  • q.b.di acqua o brodo vegetale
  • Mezzolimone

Strumenti

  • 1 Casseruola
  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Ciotola

Preparazione dei carciofi in pentola con aglio e prezzemolo

Preparate una ciotola con acqua fredda alla quale aggiungerete il succo di mezzo limone. Dopo aver strizzato il limone mettete anch’esso nell’acqua con il succo.

Pulite i carciofi eliminando le foglie dure esterne, poi tagliate la punta, circa 2 centimetri, per eliminare la parte con le spine. Tagliate il gambo e pulite con un coltello la base del carciofo eliminando la parte esterna.
Se volete pelate i gambi eliminando i filamenti duri esterni e cuoceteli con i carciofi.
Di man di mano che li pulite metteteli nell’acqua acidulata in modo che non anneriscano.

Una volta puliti tutti i carciofi lavate e asciugate le foglie del prezzemolo, poi mettetele su di un tagliere con gli spicchi di aglio sbucciati e tritate il tutto finemente. Se volete rendere i carciofi ancora più gustosi potete tritare con gli aromi anche un pochino di pancetta stagionata o di lardo e creare una sorta di crema.
Salate, pepate e mescolate il tutto.

Scolate i carciofi dall’acqua, poi praticate un taglio a croce sulla base del carciofo ma senza tagliarli del tutto dovranno solo essere incisi nel gambo in quanto i carciofi devono restare interi (vedi foto sotto).
All’interno di ciascun gambo inciso inserite allargandolo leggermente il trito di aromi preparato. Se vi piace potete aggiungere anche del peperoncino.

In una casseruola versate poco olio, poi mettete al suo interno i carciofi preparati poggiandoli dalla parte della punta tagliata, facendoli rimanere in piedi con il gambo girato verso l’alto.

Mettete la casseruola sul piano di cottura e a fuoco moderato lasciate cuocere coperto per qualche minuto.
Successivamente bagnate i carciofi con un bicchiere di acqua o brodo.
Cuoceteli per circa 20 minuti coperti, dovranno diventare teneri. Controllate la cottura con una forchetta, quando si infilerà nei carciofi senza fare forza vuol dire che saranno cotti.
Durante la cottura muoveteli di tanto in tanto con un mestolo per evitare che si attacchino e aggiungete altra acqua se necessario. Alla fine si dovrà formare un sughetto nella casseruola non troppo liquido.

Serviteli caldi con un secondo di carne o di pesce a vostro piacimento.
  1. SEGUIMI ANCHE SUI SOCIAL PER RIMANERE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOVITA’

    – clicca mi piace sulla PAGINA FACEBOOK

    – seguimi su INSTAGRAM

    – seguimi su PINTEREST 

    – iscriviti al canale YOUTUBE per vedere tutti i video

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE DI CONTORNI clicca QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Share this nice post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.