ACCIUGHE SOTTO PESTO

Print Friendly, PDF & Email

Le acciughe sotto pesto sono una ricetta tipica Toscana  che preparavano una volta i contadini per conservare le acciughe dopo essere state messe sotto sale. Si  chiamano sotto pesto ma non fatevi trarre in inganno perché non si tratta di un pesto di basilico  ma semplicemente di una battuta di prezzemolo. Una  volta pronte le acciughe sotto pesto si conservano per molto tempo in frigo chiuse in un contenitore.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 300 g Acciughe sott’olio (Sfilettate)
  • Prezzemolo (1 mazzo grande)
  • 2 spicchi Aglio
  • 4 cucchiai Frutti di cappero sott’aceto
  • q.b. Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Se come me utilizzate i filetti di acciuga sott’olio scolateli bene, se invece desiderate utilizzare le acciughe sotto sale lavatele bene, poi asciugatele e sfilettatele. Tenetele  da parte.

    Prendete il prezzemolo precedentemente lavato ed asciugato ed eliminate tutti i gambi. Mettete le foglie su di un tagliere, unite l’aglio sbucciato fatto a pezzi e 2 cucchiai di capperi scolati dal loro aceto. Con una mezzaluna tritate il tutto molto fine.

    Prendete un contenitore di vetro o di plastica che abbia un coperchio e mettete sul fondo poco trito di prezzemolo poi fate uno stato di filetti di acciughe a coprire tutta la superficie. Cospargetelo con il trito di prezzemolo e mettete qualche cappero intero di quelli rimasti. Irrorate con dell’olio di oliva.

    Continuate a fare strati di acciughe, trito di prezzemolo, capperi e olio fino a terminare tutti gli ingredienti. L’ultimo strato dovrà essere di prezzemolo. Infine coprite il tutto con l’olio in modo che si possano conservare.

    Se volete potete aggiungere nei vari strati qualche peperoncino intero in modo da rendere le acciughe piccanti.

    Lasciate riposare il tutto un giorno prima di mangiarle i  modo che si insaporiscano.  Successivamente consevatele in frigo avendo sempre l’accortezza di tenerle coperte dell’olio.

  2. Per realizzare questa ricetta ho utilizzato filetti di acciughe sott’olio Flott spa

  3. Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre RICETTE TOSCANE clicca QUI

Share this nice post:
Precedente TORTA DI MELE SOFFICE E GUSTOSA Successivo PANE DI SEGALE CON SEMI DI GIRASOLE

Lascia un commento