PANE DI SEGALE CON SEMI DI GIRASOLE

Print Friendly, PDF & Email

 

Il pane di segale con semi di girasole è  un pane che non richiede grandi difficoltà  nella sua preparazione ma ciò che lo rende particolare è l’utilizzo della farina di segale e dei semi di girasole. La farina di segale non può  essere utilizzata pura ma andrà  sempre mescolata ad una parte di farina bianca  altrimenti il pane risulterà  troppo pesante e non lievitera’ bene. IL suo sapore è  particolare, diverso dal pane bianco, ma vi assicuro che è un pane buonissimo.

pane di segale con i semi di girasole - nella cucina di laura
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    15 – 20 minuti
  • Cottura:
    30 -40 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina di segale
  • 300 g Farina 0
  • 12 g Sale
  • 150 g Lievito madre (o 15 gr di lievito di birra fresco)
  • 300 ml Acqua
  • 3 cucchiai Semi di girasole

Preparazione

  1. Nel vaso della planetaria (o in una ciotola se impastate a mano) versate l’acqua ed unite il lievito. Mescolate bene per scioglierlo.

    Unite le due farine, di segale e la bianca, poi il sale e i semi di girasole .  Iniziate ad impastare con il gancio ad uncino a bassa velocità  per far amalgamare tutti gli ingredienti. Successivamente  aumentate la velocità e lavorate per circa 10 minuti  in modo da ottenere un impasto elastico, morbido e non appiccicoso. Se in lavorazione vedete che l’impasto  è  troppo asciutto potete  aggiungere  poca acqua, questo potrebbe dipendere dalla farina di segale che richiede più liquido.

    Infarinate un piano di la loro, rovesciatevi l’impasto e lavoratelo con le mani fino ad ottenere una forma rotonda. Mettetelo in una ciotola, copritelo con della pellicola e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per 4-6 ore con il lievito madre, 2-3 ore con quello di birra.

    Trascorso il tempo di lievitazione infarinate di nuovo un piano di lavoro e rovesciatevi l’impasto. A questo punto dovete dare la forma al pane… a treccia, tondo, allungato e così via. Io ho utilizzato un cestino per lievitazione del pane in bambù  dalla forma ovale. In questo caso infarinate leggermente il cestino e date una forma ovale allungata all’impasto. Adagiatelo poi nel cestino. Se invece voi non ce l’avete  una volta data la forma al pane adagiatelo su di una placca da forno coperta con carta forno.

    Mettete il pane a lievitare in un luogo caldo coperto da un canovaccio asciutto e lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume. Circa 2-3 ore con il lievito madre, 30 min – 1 ora con quello di birra.

    Quando il pane è  lievitato se avete utilizato il cestino da lievitazione rovesciatelo delicatamente su una teglia coperta da carta forno. Il cestino non va in forno.

    Cuocete il pane in forno preriscaldato a 200°C per 30 – 40 minuti. Dove  risultare dorato e croccante.

    Quando è  cotto estraetelo dal forno e lasciatelo raffreddare su di una griglia.

  2. pane di segale con i semi di girasole - nella cucina di laura

    Seguimi anche su FACEBOOK e clicca mi piace, resterai sempre aggiornato sulle ultime novità! Ci conto!! :)

    Per tornare alla HOME clicca QUI

    Per altre ricette di PANE E LIVITATI clicca QUI

Share this nice post:
Precedente ACCIUGHE SOTTO PESTO Successivo CAVOLINI DI BRUXELLES IN PADELLA

Lascia un commento