Cavolfiore in insalata

Il cavolfiore in insalata è facilissimo e veloce da preparare. Questo piatto di stagione, allegro, leggero e saporito, potrebbe essere un’ idea per un contorno, oppure un antipasto sfizioso, anche per i pranzi o le cene, delle feste natalizie.

Solitamente nelle mie ricette, mi piace sottolineare le proprietà nutritive dell’ingrediente principale e il cavolfiore ne contiene davvero tante, ad esempio è ricco di sali minerali come potassio, calcio, ferro, fosforo, vitamina C, acido folico e fibre. Perciò l’assunzione di questo meraviglioso ortaggio, aiuta a prevenire molte malattie, perché possiede proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antibatteriche e antitumorali. Per di più l’aggiunta di olive, capperi e noci apportano a questa pietanza acidi grassi monoinsaturi, quercitina e vit. E . Perciò oltre che buono, questo piatto è una fonte ricchissima di elementi che aiutano a mantenerci in salute.

Cavolfiore in insalata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

Cavolfiore in insalata

260 g cavolfiore (pulito)
10 g capperi sotto sale
25 g pomodorini secchi sottolio (sgocciolati )
15 g olive taggiasche (denocciolate )
15 g gherigli di noci
1 cucchiaio succo di limone
1 cucchiaio olio extravergine d’oliva
1 cucchiaino origano secco

Strumenti

Cavolfiore in insalata

1 Pentola
1 Ciotola

Passaggi

Cavolfiore

Inanzitutto, lavate le cimette di cavolfiore, poi sbollentatele in acqua salata per 10/15 minuti, quindi scolatele al dente e passatele sotto acqua fredda corrente per mantenere vivo il colore e fermare la cottura. Dopodiché, tamponatele con un canovaccio o carta assorbente, versatele nella ciotola e condite con olio, succo di limone e origano.

Inoltre, aggiungete olive e pomodorini interi, oppure tritati grossolanamente, poi i gherigli di noci sminuzzati. Infine, sciacquate i capperi, strizzateli e uniteli agli altri ingredienti, mescolando bene.

Cavolfiore

Servite il cavolfiore a temperatura ambiente oppure, potete saltare velocemente il tutto in padella e servire tiepido.

Conservazione

Il piatto può essere preparato il giorno prima e conservato in frigorifero coperto con pellicola.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cucinachetipassa

Ciao sono Oriana , mi piace cucinare da sempre , quando ero bambina , la domenica mattina ,mi sedevo in cucina per guadare la nonna mentre impastava e preparava il ragù... guai a toccare però !!! Quando cucino il tempo vola , passa leggero e mi libera la mente . Prendersi il tempo per cucinare è un modo per aver cura di se . I miei sono piatti semplici con ingredienti di qualità e di stagione .