Salsicce e friarielli ricetta napoletana

SALSICCE E FRIARIELLI RICETTA NAPOLETANA

Questa ricetta è come la faceva mia nonna, tramandata a mia mamma e che ho imparato a fare anch’io.
Poco alla volta sto cercando di imparare tutti i piatti della mia tradizione.

Tra tradizione campana e lombarda, negli ultimi anni mi sto facendo una vera cultura, fortunatamente mio marito è una persona che apprezza assaggiare anche cibi e cucine diverse, quindi non ho fatto fatica a fargli apprezzare la cucina campana.
Anzi, è lui che mi chiede spesso di fargli alcuni piatti che adora, tipo la pasta al pomodoro col ragù o i pezzi di carne (con tanto pomodoro) o i friarielli, che gli ho fatto conoscere e li mangia spesso anche sulla pizza. 🙂

Poi, a dirla tutta, se si va sulla tradizione e si propongono le ricette di famiglia non si sbaglia mai! 😉

Salsicce e friarielli ricetta napoletana
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Friarielli (già puliti) 1,5 kg
  • Salsicce 1 kg
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Peperoncino 1
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Acqua 1 bicchiere

Preparazione

  1. Lavate i friarielli in abbondante acqua più volte, scolateli e teneteli da parte.

  2. In una padella antiaderente, o nel wok, fate scaldare l’olio e, quando sarà ben caldo, aggiungeteci l’aglio sbucciato, il peperoncino e fate leggermente rosolare.

  3. Ora aggiungete i friarielli sgocciolati, fateli soffriggere a fuoco medio per qualche minuto e mescolateli.
    Dopo qualche minuto aggiungete un bicchiere d’acqua e salate col sale fino, continuate la cottura per altri 15-20 minuti a fiamma medio-bassa, mescolandoli di tanto in tanto per non farli attaccare.

  4. Nel frattempo, scaldate una padella antiaderente, e quando sarà ben calda, mettete giù le salsicce e bucherellatele con una forchetta (in questo modo scaldandosi uscirà il grasso in eccesso e le salsicce cuoceranno nel loro grasso).

  5. Fate cuocere le salsicce per un paio di minuti a fuoco vivo, sfumatele col vino bianco e abbassate la fiamma al minimo.
    Portate a cottura le salsicce girandole su tutte i lati e facendo attenzione a non farle bruciare.

  6. Trascorso il tempo necessario di cottura, sia delle salsicce che dei friarielli, tirate su le salsicce, unitele ai friarielli e lasciate cuocere ancora un paio di minuti per far insaporire gli ingredienti tra loro.

  7. Ecco, salsicce e friarielli ricetta napoletana sono pronti per essere portati in tavola e gustati con in vostri ospiti… Buon appetito! 😉

Note

Ci tengo molto a darvi questo piccolo, ma prezioso consiglio.
Io, per la preparazione delle salsicce e friarielli ricetta napoletana, ho preferito usare prodotti (ove possibile) sicuri della provenienza e/o provenienti da agricoltura biologica, perchè per una vita sana è sempre meglio essere prudenti e controllare la provenienza degli alimenti che consumiamo. 😉

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi anche su facebook: Carmencita da leccarsi le dita

Precedente Torta cioccolato e frutti di bosco Successivo Cuore di pasta sfoglia ricetta salata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.