Crea sito

Uove svestite su nidi di polenta.

Uove svestite su nidi di polenta.Uove svestite su nidi di polenta.

Creazione per palati fini.

Ricetta esclusivamente Torrese, creata da Isidoro Costabile noto food blogger.

Riscoprire vecchie ricette e come riportare alla luce un pezzo della nostra storia,  far rivivere nel nostro immaginario alcuni momenti di quel passato a cui dobbiamo tanto. Una ricetta diventa esclusiva e popolare se viene riprodotta in larga scala e tramandata ai posteri..

Ecco..!!! tramandarla ai posteri …!!! Ma spesso non si sa mai chi l’ha creata, anche perche ogni ricetta viene modificata e la stessa la possiamo ritrovarla custodita nelle famiglie,  adattate ai propri gusti.

La ricetta delle “Uove svestite su nidi di polenta”. In pratica e un ritorno all’infanzia, di quando i nostri pranzi sul lavoro( a’ marenn) si limitavano a uove strapazzate in salsa messe in uno sfilatino da tre quarti . Di solito lo si faceva il lunedi per consumare gli avanzi della domenica e del pane comprato il sabato.

Questa ricetta la dedico a mia mamma che tutti i santi giorni preparava  “a’ marenn” per me e gli altri miei tre fratelli. Fortunatamente non erano sempre uova, anche se ci piacevano tantissimo.

Quelle uove strapazzate ora le ho inserite nelle mie ricette preferite, modificata nella preparazione e nel gusto rendendola esclusiva.

Se vi piacciono le uova alla coque o quelle strapazzate in salsa  o sentire la morbidezza della polenta con la croncantezza della pancetta  allora!!!questa e la ricetta che fa per voi.

Un “matrimonio” di gusto e sapori.

Passiamo alla ricetta per 2 persone e tempo occorrente 1 ora .

********************* INGREDIENTI ********************

300 gr di polenta precotta

250 gr di pomodorini del Vesuvio

3 uova medie

100 gr di pancetta arrotolata

Olive nere snocciolate q,b

1 cipolla

Un pizzico di semi di finocchietto

2 cucchiai da tavola di olio di oliva

Sale e pepe q,b

********************************** PROCEDO ********************************

Uove svestite su nidi di polenta.Per questa ricetta incomincio a prepararmi la polenta e gli stampini (Fig 01). Sul fuoco metto dell’acqua con un pizzico di sale, non appena bolle unisco a pioggia mescolando di continuo la polenta(Fig 02). Lascio cuocere il tutto e quando e pronta la verso negli stampi (Fig 03).Uove svestite su nidi di polenta.Mentre si raffredda la polenta mi preparo i pomodori che metto in un pentolino a sobbollire(Fig 04). In una padella metto a imbiondire la cipolla in poco olio(Fig 05), aggiungo poi i pomodori spellati e tagliati a filetto(Fig 06),

i semi di finocchietto il pepe, le olive snocciolate e aggiusto di sale(Fig 07). Nel frattempo creo  un incavo nei cestini di polenta  (Fig 08). Li metto su una teglia rivestita con carta da forno avvolgendoli in striscie di pancetta arrotolata (Fig 09). 

Con delicatezza rompo un uovo e lo verso all’interno(non preoccupatevi se furiesce il bianco d’uovo)Spolvero di pepe, aggiungo un pizzico di sale e i semi di finocchietto.(Fig 10). Metto nel forno a 175° a far rassodare l’uovo(Fig11),. Quanto tutto e pronto, verso un pò di ragù nel piatto  e poggio sopra il cestino di polenta con l’uovo, spolvero di formaggio parmiggiano e servo il tutto ancora caldo.(Fig 12)Uove svestite su nidi di polenta.Provate questa ricetta e mi auguro che sia di vostro gradimento.

Buon appetito è alla prossima ricetta.