Crea sito

Lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo

Le lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo sono un primo piatto primaverile, un piatto saporito e gustoso che piace tanto, perfetto anche per le giornate di festa.
Questa lasagna è particolare, una valida alternativa alla classica, in bianco con una parte cremosa di asparagi frullati, besciamella e dei pezzetti di capocollo che danno un tocco di sapore in più a questo piatto molto delicato.
Una ricetta molto semplice da preparare anche se richiede un pò di passaggi, vi consiglio di provarla e se avanza qualche porzione, ho i miei dubbi, è anche molto buona riposata e riscaldata il giorno dopo.
Dopo la foto trovate la mia ricetta completa con tutti i passaggi…. che aspettate leggete la ricetta e procuratevi gli ingredienti per realizzarla!
Se amate gli asparagi nel blog trovate tante altre sfiziose ricettine cliccando qui!

Lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni2-3
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo

  • 300 gAsparagi
  • 6 foglieLasagne ricce
  • 100 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 100 gProvola
  • 3 fetteCapocollo
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale

Strumenti

  • Pentola
  • Frullatore / Mixer
  • Forno
  • Pirofila da forno rettangolare di cm 14×24

Preparazione per le lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo

  1. Per la preparazione di queste lasagne iniziamo con la cottura degli asparagi.
    Pulite le escrescenze, tagliate la parte più dura dello stelo, poi cuocete a vapore per circa 10 minuti, con acqua e sale.

  2. Nel frattempo preparate anche la besciamella, che trovate in questo articolo qui, con tutti i passaggi. Potete usare anche quella confezionata.
    Per renderla anche più morbida e saporita vi consiglio di aggiungere alla fine qualche mestolino di acqua di cottura degli asparagi.

  3. Procedete con la cottura delle lasagne ricce, io ho utilizzato delle sfoglie secche e quindi richiedono la cottura in acqua e sale per circa 8-10 minuti, ma se utilizzate della pasta fresca potete evitare di cuocerle.

  4. Però serve una buona dose di besciamella più liquida, altrimenti li scottati per pochissimi minuti, scolate e li mettete a raffreddare in un canovaccio pulito, in attesa di essere assemblate.

  5. Prendete una parte degli asparagi lessati, soprattutto i gambi aggiungete un filino di olio, un mestolo della loro acqua di cottura e col mixer ad immersione frullateli fino a farli diventare cremosi.
    Tagliate la provola e il capocollo a piccoli pezzi.

  6. Lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo

    Adesso assemblate le lasagne formando degli strati.
    Ricoprite il fondo di una pirofila con della besciamella, adagiate uno strato di lasagne ricce, nella mia pirofila due, condite con altra besciamella, un mestolino di lasagne frullate, del grana grattugiato, la provola e il capocollo.

  7. Continuate così per altri due strati alternando gli ingredienti e inserendo anche delle cimette di asparagi.
    Completate con un buon strato di besciamella, crema di asparagi, formaggio grattugiato e qualche asparago per decorazione.

  8. Lasagne ricce cremose con asparagi e capocollo

    Cuocete le lasagne ricce cremose con asparagi in forno preriscaldato a 200° per circa 30 minuti fino a quando non si sarà formata una crosticina dorata sopra.
    Sfornate le lasagne e prima di servirle fatele riposare almeno 5 minuti.

Anna consiglia…

Le lasagne ricce cremose con asparagi si conservano in frigo per due giorni. Potete congelarle sia prima che dopo averle cotte.
Potete utilizzare anche degli asparagi congelati e sostituire la provola con mozzarella e il capocollo con del prosciutto.
Se non avete le lasagne ricce potete utilizzare le sfoglie normali.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da annaelasuacucina

Cuoca per passione... le mie ricette dal dolce al salato sono quelle che preparo giornalmente per la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.