Crea sito

PANNA COTTA AL LIMONE

Panna cotta al limone un dolce freschissimo, cremoso e facilissimo da preparare. L’unico accorgimento che dovrete avere per fare questa ricetta è che i limoni devono essere assolutamente non trattati visto che userete anche la scorza. Io ho usato i limoni favolosi del giardino della Elena, me ne aveva dati tantissimi e dopo aver fatto il limoncello ovviamente ho pensato subito a preparare un dolce. Tra le altre cose sono davvero affezionata a questa ricetta ma soprattutto a questa foto anche se non è un granchè ma credo che non la cambierò mai perchè mi ricorda i primissimi tempi del blog, quando facevo le foto ancora con il cellulare e non sapevo nulla di come andassero fotografate le ricette. Ricordo che sono stata quasi 5 ore con una ragazza responsabile del gruppo fotografico di Giallozafferano ad aiutarmi a fare questa foto e da questa foto in poi ho cercato di impegnarmi a farle sempre meglio. Ma ora torniamo alla ricetta….comprate i limoni non trattati dal fruttivendolo o fateveli regalare da qualche vostro amico come ho fatto io e iniziamo subito!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PANNA COTTA AL LIMONE
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la panna cotta al limone

  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 250 ml Latte
  • 80 g Zucchero
  • 2 Gelatina in fogli
  • 2 Limoni

Per la composta

  • 2 Limoni
  • 1 Mela
  • 1 cucchiaio Miele

Preparazione

  1. PER LA PANNA COTTA AL LIMONE

    Metttete ad ammollare la gelatina in fogli in acqua fredda (leggete il mio tutorial COME USARE LA COLLA DI PESCE)

    Mettete in un pentolino la panna liquida, il latte, la scorza dei limoni senza la parte bianca e lo zucchero e fate cuocere per 10 minuti circa.

  2. Spegnete il fuoco e aggiungete la gelatina in fogli strizzata.

    Mescolate bene e amalgamate tutto il composto.

    Fate raffreddare leggermente poi togliete la scorza dei limoni e mettete la panna cotta negli stampini.

    Fate arrivare la panna cotta a temperatura ambiente poi mettetela in frigo a finire di rassodare.

    PER LA COMPOSTA

    Grattate la buccia dei limoni e tenetela da parte.

    Sbucciate la mela e tagliatela a cubetti e Fate lo stesso con il limone.

    Mettete in un pentolino i cubetti di mele, la polpa dei limoni, il miele e un cucchiaio di acqua e fate cuocere per 10 minuti circa finchè non si sarà asciugata tutta l’acqua.

    Quando saranno cotti aggiungete la scorza dei limoni e passate tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.

    Lasciate raffreddare e guarnite la panna cotta al limone con la composta sopra e un pochino di scorza grattugiata.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete usare solamente panna invece che panna e latte.

    Se volete una consistenza più soda e meno cremosa potete aumentare la dose di gelatina in fogli.

    Potete fare la stessa ricetta anche con arance invece che con i limoni.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le CIAMBELLE AL LIMONE o la CREMA AL LIMONE SENZA UOVA oppure la CREMA CIOCCOLATO BIANCO E LIMONE o il CIAMBELLONE RICOTTA E LIMONE.

Conservazione

La panna cotta al limone si conserva in frigo per due o tre giorni. Non potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.