Domatokeftedes

Le Domatokeftedes le ho assaggiate durante una escursione nell’entroterra di Zante, nel nostro viaggio di settembre 2022.

Abbiamo notato una bella taverna, molto caratteristica, e così abbiamo fatto tappa per pranzo.

Si trattatava di “To diafokereiko” a Koiliomenos, conosciuto anche come Agios Nikolaos, taverna storica del 1860 dove sembrava che il tempo si fosse fermato.

I Domatokeftedes sono polpette di pomodoro fritte tipiche di Santorini e, in generale, delle Cicladi.

I pomodori di Santorini sono i migliori, poiché il terreno accidentato dell’isola e il terreno ricoperto di pomice rendono i frutti più robusti.

Il piatto è composto da un pastella fatta con pomodori schiacciati e farina, impastati insieme a erbe aromatiche, prezzemolo, cipolla e menta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaGreca
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

500 g pomodori (maturi)
100 g farina
1 cipolla
q.b. menta
q.b. origano
q.b. prezzemolo
q.b. sale e pepe
q.b. olio di semi

Passaggi

Tagliare i pomodori a cubetti e schicciare fino a ridurli come una crema.

Tritare finemente la cipolla e aggiungerla alla crema di pomodori, con la menta e il prezzemolo tritati, l’origano, sale e pepe.

Unire la farina.

Mescolare in modo da ottenere una sorta di pastella.

Comporre delle palline e friggerle nell’olio bollente.

Fare dorare da entrambi i lati per qualche minuto.

Le isole Ioniche:

Santorini, da cui ha origine la ricetta, fa pert delle isole Cicladi, mentre Zante è una delle sette isole Ionie, le altre sono: Itaca, Corfù, Cefalonia, Lefkada, Cerigo e Paxos.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.