Crea sito

Camarao ao bafo (gamberi al vapore)

Giunti in una Florianopolis senza sole il 15 novembre 2019, abbiamo passeggiato lungo la spiaggia e ci siamo fermati a pranzo in una delle tante “baracche” (in Brasile sono dette baracche i chioschi sulla spiaggia), al “Trilegal” che più che un chiosco è un vero e proprio ristorante sulla spiaggia, uno tra quelli storici di Floripa, è stato infatti inaugurato nel 1981 e si trova proprio nella piazza principale, di fronte alla statua del fondatore dell’isola (anche se Florianopolis non è una vera e propria isola…). Qui abbiamo pranzato con una coloratissima insalata molto ricca e accompagnata da camarao ao bafo, ovvero uno dei tanti modi in cui i brasiliani cucinano gli onnipresenti gamberi. Camarao ao bafo per il brasiliani significa: gambero al vapore.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni5 porzioni
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

  • 1 kggamberi medi
  • 2 tazzeAcqua
  • q.b.sale grosso
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Lavare bene i gamberetti e condirli con sale e il pepe (se gradite si possono aggiungere anche erbe aromatiche).
    Se non si dispone di una vaporiera, versare l’acqua in una pentola e su di essa un contenitore con all’interno i gamberi. Fare bollire l’acqua. Cuocere con il coperchio per circa 10 minuti.

Note

I gamberi vengono sbucciati e mangiati con le mani e possono essere accompagnati da insalata verde, salsa alla maionese, salsa al limone, pepe o altro a scelta.

Link affiliato #adv

Ti piacerebbe imparare la lingua portoghese brasiliana? Attenzione è simile a quellla del Portogallo, ma molto più musicale..come il popolo brasiliano… Ecco un libro che può aiutrarti nei primi passi: “Instant portoghese. Il corso che rende facile imparare la lingua… com um pouco de alegria” a 16,05 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.