Crea sito

Sughetto velocissimo di acciughe e cipollotti

Il sughetto velocissimo di acciughe e cipollotti è una di quelle idee dell’ultimo momento, quando si è disperati e si sta per chiamare una pizza da asporto, che ti risolvono la cena.

Gli ingredienti utilizzati sono facilissimi da reperire perché o si hanno già in frigo e in dispensa oppure basta scendere al negozio più vicino e si trovano sempre.

Questo condimento è praticamente uguale a quello dei famosi bigoli in salsa, un piatto veneto molto saporito. La salsa è molto semplice e si prepara con cipolle (io preferisco i cipollotti freschi) affettate finissime e acciughe, disciolte lentamente in olio di oliva.

Questo sughetto, molto appetitoso, lo potete usare per condire i bigoli, tipici del Veneto ma ormai reperibili un po’ ovunque, oppure spaghetti o altri tipi di pasta. Sono sicura che vi piacerà, così come vi sono piaciuti gli altri miei sughetti super veloci (vedi note).

Fatemi sapere!

Sughetto velocissimo di acciughe e cipollotti
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Cipollotti freschi o 1 cipolla
  • 12Filetti di acciuga sott’olio
  • 50 mlOlio EVO

Strumenti

  • Wok o padella antiaderente
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello

Preparazione

  1. Salsa per bigoli

    Pulire i cipollotti dalle foglie dure più esterne. Lavarli, asciugarli e tagliarli finemente a rondelline. Se si usa la cipolla, tagliarla a metà e poi a fettine sottilissime.

    Versare in un wok l’olio EVO, aggiungere i cipollotti e farli appassire a fuoco basso, aggiungendo eventualmente poca acqua calda se dovessero asciugarsi eccessivamente.

    Quando cipollotti diventano trasparenti, aggiungere i filetti di acciuga e lasciarli sciogliere lentamente e completamente, mescolando con il cucchiaio di legno.

    Appena sono sciolti e il sughetto assume un colore marroncino, spegnere il fuoco.

    Bollire la pasta, scolarla al dente e passarla per un minuto a fuoco vivace nello wok con il sughetto prima di servire.

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarvi anche altri sughi e condimenti che ho preparato per voi. Li trovate cliccando in questo link.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.