Crea sito

Crostata al cioccolato e lamponi

La crostata al cioccolato e lamponi è una torta buonissima e molto spettacolare. E’ adatta per le occasioni speciali, in cui vogliamo dire a qualcuno: “ti voglio tanto bene“.

Io l’ho preparata per San Valentino (e l’ho realizzata a forma di cuore) ma va bene per un compleanno, un anniversario o una serata speciale della forma che più vi piace.

La crostata è a base di pasta frolla al cacao con una ganache al cioccolato fondente e decorata con lamponi rossi. Se preferite potete utilizzare delle fragole tagliate a metà.

A proposito di pasta frolla, ecco alcuni accorgimenti:

1) la potrete impastare manualmente su un tavolo di lavoro oppure in una planetaria con il gancio o la foglia o ancora con il Bimby. In tutti i casi, gli ingredienti vanno lavorati velocemente, in particolare la farina.

2) la temperatura ideale del burro si aggira intorno ai 25 gradi perché diventa plastico ma morbido. Per aromatizzare l’impasto io ho aggiunto una punta di cucchiaino di estratto di vaniglia.

3) al termine della lavorazione, la pasta frolla va avvolta nelle pellicola trasparente e lasciata riposare in frigo per almeno 30 minuti. Questa operazione permette la cristallizzazione degli zuccheri e la stabilizzazione degli ingredienti. In pratica, tutti gli impasti appena lavorati sono elastici e quando si stendono a ritirarsi. Al contrario, se si lasciano riposare in frigorifero diventano plastici.

4) è buona norma dopo avere steso la frolla, rimetterla un po’ in frigo a raffreddare prima di infornarla, perché lo shock termico migliora il risultato finale.

5) la frolla va cotta ad una temperatura media, tra i 160 e i 180°C. E’ bene sfornarla ancora di colore chiaro (a parte quella al cacao come in questo caso!) e di consistenza morbida. Raffreddando diventerà friabile.

Bene… adesso siamo pronti per preparare la nostra torta. Farete felice chi amate!

Crostata al cioccolato con lamponi
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno 16 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pasta frolla al cacao

  • 120 gBurro a pezzi
  • 120 gZucchero
  • Punta di un cucchiaino estratto vaniglia
  • 1Uovo
  • Mezzo cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 25 gCacao amaro in polvere
  • 200 gFarina 00

Ganache al cioccolato

  • 200 gCioccolato fondente (70% cacao)
  • 130 gPanna (minimo 30% grassi)

Preparazione finale

  • 200 gLamponi
  • Gelatina spray per dolci

Strumenti

  • Spianatoia o Planetaria o Bimby
  • Carta forno
  • Mattarello
  • Pellicola per alimenti
  • Pentola più pentolino per bagnomaria
  • Leccapentole
  • Spatola per dolci
  • Tritatutto
  • Fagioli di ceramica (o secchi)
  • Teglia (20 cm diametro)

Preparazione

Pasta frolla

  1. Fagioli di ceramica

    Su di una spianatoia (o nella planetaria o nel bimby), mettere la farina a fontana, il cacao, l’estratto di vaniglia, lo zucchero, l’uovo, il lievito e il burro a pezzi. Lavorare con le mani velocemente fino a formare un panetto.

    Avvolgerlo nella pellicola trasparente e mettere a riposare in frigo per mezz’ora.

    Trascorso questo tempo, sistemare la pasta frolla tra due fogli di carta forno e stenderla con il mattarello dello spessore di 2,5 mm circa. Rivestire lo stampo imburrato con il disco di pasta e pareggiare i bordi.

    Attenzione: con la pasta frolla avanzata potrete fare dei biscotti

    Rimettere in frigo la teglia per mezz’ora poi accendere il forno a 180°C ventilato.

    Rivestire la frolla con la carta forno tagliata della forma della teglia e riempirla con i fagioli di ceramica (o secchi).

    Effettuare una prima cottura in bianco (vedi note) in forno caldo per 20 minuti. Poi togliere dal forno senza spegnerlo, lasciarla intiepidire per pochi minuti, eliminare i fagioli e il foglio di carta e infornare nuovamente per 7 minuti.

    Sfornare con attenzione e lasciare raffreddare prima di togliere dallo stampo.

Ganache

  1. Crostata al cioccolato con lamponi

    Sciogliere il cioccolato tritato con la panna a bagnomaria mescolando in continuazione.

    PS: la crema ganache è di origine francese ed è preparata con una miscela di panna calda e cioccolato a pezzetti, sciolto e amalgamato lentamente

Preparazione finale

  1. Crostata al cioccolato con lamponi

    Versare la ganache sulla pasta frolla e livellare con una pastola da pasticcere.

    Pulire i lamponi e distribuirli come vi piacciono sulla torta. Spruzzare la gelatina sui frutti.

    La vostra torta è pronta! 🙂

Cottura in bianco e altre ricette

Attenzione: in questa torta cuocerete la pasta frolla in bianco con i fagioli di ceramica o secchi o ancora con il sale grosso. Coprendo la superficie della torta con carta forno e i fagioli il calore non la colorirà troppo. In genere con questa tecnica di cottura si preparano le crostate con creme o frutta di stagione.

Se vi piacciono le crostate al cioccolato potete leggere la ricetta di quella con cioccolato bianco.

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.