Crea sito

Sughetto di sogliola e pomodorini

Il sugo di sogliola e pomodorini è un condimento molto semplice da cucinare con pochi ingredienti sani e leggeri, adatto a tutti grandi e piccini.

Quando dal pescivendolo trovate delle belle sogliole fresche potete farvele sfilettare e preparare questo sughetto mentre cuoce la pasta. E’ un ottimo piatto, quasi unico perché è completo dal punto di vista nutrizionale.

In genere le sogliole vengono pescate nei Paesi Bassi oppure nel Nord della Francia ma anche nel Mediterraneo. Quando ero in Commissione Pesca del Parlamento europeo mi sono occupata tanto di pesca a questa specie che è soggetta a quote per essere tutelata. Le quote servono proprio ad evitare uno sovra sfruttamento degli stock ittici sulle specie più ricercate.

Vi ricorderete sicuramente tutto il dibattito sulla pesca ad impulsi elettrici delle sogliole che ha diviso l’opinione pubblica nei mesi scorsi e che ha fatto capire quanto sia importante difendere la piccola pesca artigianale (in Italia più dell’80%) da quella industriale. Se siete interessati ad approfondire il tema in questo articolo trovate un po’ di approfondimenti.

Mi piace molto inserire in alcune ricette anche qualche notizia o approfondimento che ci renda consumatori attenti ed informati.

In fondo se il mercato pretende di governare il mondo, i consumatori possono cambiare il mercato, pretendendo trasparenza, attenzione verso l’ambiente e verso i piccoli produttori locali, rispetto dei diritti umani dei lavoratori. E’ un’utopia ma io credo che le piccole azioni quotidiane, partendo dalla spesa, siano molto importanti.

Sughetto di sogliola e pomodorini
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Sogliole medie sfilettate
  • Mezzo spicchioAglio
  • q.b.Olio EVO
  • q.b.Peperoncino
  • 12Pomodorini datterini
  • q.b.Foglie di basilico

Strumenti

  • Padella
  • Cucchiaio di legno
  • Coltello
  • Tagliere

Preparazione

  1. Sughetto di sogliola e pomodorini

    Tagliare a pezzettini i filetti di sogliola.

    In una padella riscaldare un filo d’olio, con l’aglio e il peperoncino (facoltativo) e mettere la sogliola a dorare, mescolando.

    Aggiungere i pomodorini tagliati a metà. Salare. Lasciar cuocere qualche minuto.

    Nel frattempo cuocere la pasta. Io ho preparato gli spaghetti ma va bene anche una pasta corta, soprattutto per i bambini. Scolare la pasta al dente e ripassarla in padella con il sughetto.

    Servire calda, aggiungendo foglie fresche di basilico per profumare il piatto.

Altre ricette

Se vi è piaciuta questa ricetta, potrebbe interessarvi anche il sugo di acciughe e pomodorini e il sugo veloce di acciughe, uvetta, zenzero e pinoli.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.