Strudel salato con salsiccia e formaggio

Lo strudel salato con salsiccia e formaggio è una ricetta molto facile e veloce, bastano poco tempo e 3 ingredienti. E’ un’ottima ricetta salva-cena, perfetta anche per un aperitivo a buffet. Si può preparare in anticipo e riscaldare poco prima di servirlo.

Se, come me, tenete sempre un rotolo di pasta sfoglia in frigo avrete sempre un jolly da giocarvi anche all’ultimo momento. Proprio ieri sera, ero di fretta e un po’ stanchina, in 10 minuti ho preparato questo strudel che ho cotto in forno e servito bello caldo e filante.

La salsiccia piace soprattutto ai giovani che saranno felicissimi di mangiare questa torta salata. Come formaggio scegliete quello che più gradite. Io ho usato una provola piccante ma vanno bene anche quella dolce, il taleggio, la caciotta morbida… potete sbizzarrirvi. Vi sconsiglio però i formaggi come la mozzarella che rilascia troppa acqua in cottura.

Con mio marito Luciano, siamo riusciti anche a fare un video tutorial che spero vi sia utile.

Strudel salsiccia
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 rotolo pasta sfoglia
300 g salsiccia
150 g formaggio (provola, caciotta, taleggio)

Per decorare

1 tuorlo
q.b. semi di papavero

Strumenti

1 Coltello
1 Teglia
1 Carta forno
1 Pennello
1 Mattarello
1 Padella
1 Cucchiaio di legno

Passaggi

Vi consiglio di guardare il mio video tutorial.

Sgranare la salsiccia, togliendo il budello e rosolarla a pezzetti qualche minuto in una padella antiaderente (si può mettere un filo di olio evo) mescolando con un cucchiaio di legno. Lasciarla raffreddare.

Tagliare il formaggio a piccoli cubetti.

Srotolare il rotolo di pasta sfoglia. Assottigliarlo un pochino con il mattarello. Ripiegare in tre la sfoglia (sul lato lungo) in modo da dividere lo spazio in 3 rettangoli. Allargare di nuovo la sfoglia. Rimarranno i segni delle pieghe che delimiteranno lo spazio centrale e quelli laterali.

Coprire lo spazio centrale con la salsiccia e poi con il formaggio.

Adesso tagliare a striscioline trasversali (oblique) le due parti laterali della sfoglia e intrecciarle per ricoprire il tutto.

Spennellare la superficie con tuorlo sbattuto. Aggiungere i semi di papavero.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C statico per 25/30 minuti.

Servire a fette caldo e bello filante.

Strudel salato con salsiccia e formaggio

Altre ricette e social

Potrebbe interessarvi anche lo strudel salato ripieno di spinaci, prosciutto e formaggio e lo strudel fantasia.

Se vi piacciono le mie ricette mi trovate anche su  YouTube,  Facebook,  Instagram,   Pinterest,   Twitter Telegram. Ma se preferite la forma cartacea ho pubblicato anche il libro La mia politica in cucina. 

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.