Crea sito

Spaghetti con il sugo di moscardini

Gli spaghetti con il sugo di moscardini sono un primo piatto di pesce molto appetitoso e semplice da realizzare.

Il moscardino in cucina è molto prelibato e può essere preparato e gustato in molti modi diversi. Come il polpo, questo mollusco ha le carni piuttosto dure, quindi, è meglio sbatterlo su un piano prima di cuocerlo abbastanza a lungo senza sale e farlo raffreddare nel liquido di cottura. La parte più impegnativa della sua preparazione è la pulitura: va privato delle interiora, degli occhi e della bocca, e lavato bene per eliminare gli eventuali residui di sabbia. Queste operazioni potete chiederle al vostro pescivendolo di fiducia.

Il moscardino è una specie di mollusco che vive in prevalenza nel Mar Mediterraneo, il mare più ricco di biodiversità al mondo ma anche tanto fragile e in pericolo.

Permettetemi, prima di passare alla ricetta, una riflessione. Il mare ci offre così tante risorse che dovremmo rispettarlo un po’ di più, anche nei nostri comportamenti individuali. Uno dei problemi che mi preoccupa di più è la presenza della plastica nei nostri oceani, che attraverso le correnti si aggrega e forma isole gigantesche.

Io sto imparando a ridurre il consumo di plastica, quella che uso la riuso e poi la metto nella raccolta differenziata. Cerco di limitare i capi sintetici che quando li laviamo in lavatrice liberano moltissime microplastiche che vanno a finire in mare. Non utilizzo dentifrici o scrub che contengono plastiche al loro intorno. Evito anche tutti gli oggetti monouso come stoviglie e posate in plastica, cotton-fioc, bastoncini, cannucce e contenitori di polistirolo. E’ una piccola goccia ma se tutti stessimo un po’ più attenti qualcosa cambierebbe sul serio…

Poi, certo, la politica deve fare la sua parte. Al Parlamento europeo ad esempio abbiamo lavorato moltissimo suquesti temi. Vi metto un link di un mio intervento proprio su questi temi.

Spaghetti con i novellini
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il sugo

  • 600 gMoscardini piuttosto piccoli
  • 200 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Peperoncino
  • q.b.Foglie di basilico
  • Mezzo bicchiereVino bianco
  • 1Manciata di capperi
  • 1Manciata di olive denocciolate
  • q.b.Olio EVO
  • q.b.Sale
  • q.b.Basilico

Per gli spaghetti

  • 320 gSpaghetti
  • 2 lAcqua
  • q.b.Sale grosso

Strumenti

  • Casseruola
  • Pentola
  • Cucchiaio di legno
  • Colino / Scolapasta
  • Padella grande

Preparazione

  1. Spaghetti con i novellini

    Nella casseruole, soffriggere lo spicchio d’aglio (pulito e senza anima) con un po’ di peperoncino nell’olio. Dopo un minuto aggiungere i moscardini puliti, come descritto nell’introduzione, e ben lavati.

    Farli cuocere qualche minuto poi sfumare con il vino bianco e far evaporare l’alcool. Aggiungere la passata di pomodoro, i capperi e le olive e abbassare la fiamma. Far andare a fuoco lento per 30/40 minuti a seconda della dimesione dei moscardini. Spegnere il fuoco aggiungere le foglie di basilico ben lavate e aggiustare di sale. Lasciar intiepidire nella casseruola.

  2. Spaghetti con i novellini

    Mettere a bollire l’acqua nella pentola. Quando bolle mettere il sale e buttare gli spaghetti. Far cuocere per 1 minuto in meno del tempo indicato in confezione e scolare.

    Nel frattempo mettere il sugo in una padella grande, condire gli spaghetti e ripassare il tutto ancora per un minuto a fuoco vivace. Servire caldi.

Altra ricette

Se vi piacciono i primi a base di pesce date un occhiata alla ricetta del sughetto velocissimo di acciughe e pomodorini.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.