Crea sito

Rotoli di frittata di broccoli al vapore con prosciutto e squacquerone

I rotoli di frittata di broccoli al vapore con prosciutto e squacquerone sono un piatto leggero, colorato e stagionale.

I broccoli sono una verdura estremamente versatile e gustosa e molto salutari. Hanno, infatti, un sacco di proprietà benefiche per il nostro organismo. Sono ortaggi ricchi di vitamine e fibra alimentare. Hanno potere antianemico, emolliente, diuretico, cicatrizzante, depurativo, vermifugo. Il loro consumo è consigliato anche per l’alto potere di rafforzare le difese immunitarie.

In questa ricetta vi propongo un modo di cucinarli che ne esalta le proprietà: la cottura a vapore sia dei broccoli che della frittata.

Con questo metodo gli alimenti cuociono senza entrare direttamente in contatto con il liquido (un po’ come nella cottura a bassa temperatura sottovuoto, vedi ricetta del tacchino) e perciò non disperdono minerali e vitamine nell’acqua. Il loro sapore rimane intatto e il piatto rimane leggero perché non occorre nessun condimento in cottura.

Si può cuocere a vapore con diverse attrezzature: vaporiere, cestelli che si agganciano o si appoggiano alle pentole (anche quella a pressione) nelle quali si mettono poche dita di acqua che si porta a bollore; nel forno a vapore, nel varoma del Bimby, nei contenitori di bambù e anche nel forno a microonde.

In questa ricetta occorre un contenitore con una superficie piana abbastanza grande per poter cuocere una frittatina alla volta (quindi escluderei i cestelli che sono concavi).

Questi rotoli saranno ottimi come secondo piatto ma anche come piatto unico, accompagnati da una buona insalata, per un pasto leggero e salutare ma molto saporito.

Rotoli di frittata al vapore di broccoli
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaVapore
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gCime di broccoli
  • 3Uova
  • 120 mlLatte
  • 50 gFarina 00
  • q.b.OLio EVO
  • 1 pizzicoSale
  • q.b.Acqua per cottura a vapore
  • 250 gSquacquerone o stracchino mordibo
  • 150 gProsciutto cotto a fettine

Strumenti

  • Carta forno
  • Ciotola
  • Vaporiera o forno a vapore
  • Tagliere
  • Mezzaluna

Preparazione

  1. Rotoli di frittata al vapore di broccoli

    Pulire le cime di broccoli e cuocerle a vapore senza sale per 5 minuti. Passarle sotto l’acqua fredda (vedi note).

    Tritarle finemente e in una ciotola unirle alle uova sbattute, il latte, la farina e il sale. Mescolare bene.

    Adesso cuocere una frittatina alla volta. Il numero di frittatine dipende dalla grandezza del vostro contenitore di cottura.

    Bagnare e strizzare un foglio di carta forno e disporlo nel contenitore, a base piatta, in cui cuocerete le frittatine a vapore. Mettere il composto dello spessore di un centimentro e cuocere a vapore per 15/20 minuti. Se utilizzate una pentola ricodatevi di coprire con il coperchio. Se, invece, utilizzate la vaporiera, il bimby o il forno a vapore, seguite le indicazioni di cottura dell’attrezzatura utilizzata. Stare attenti a non bruciarsi e far scivolre la frittata in un piatto.

    Stendervi sopra un po’ di squacquerone o di stracchino e disporre le fette di prosciutto cotto. Formare i rotoli, arrotolando la frittata.

    Ripetere l’operazione per gli altri rotoli.

    Servire a fette.

Consigli

Per mantenere intatto il colore delle verdure cotte a vapore non mettere sale nell’acqua di cottura e passarle appena pronte sotto l’acqua fredda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata ad Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.