Crea sito

Mousse di fragole facile e veloce

La mousse di fragole è un dolce al cucchiaio delicato e fresco che fa venir voglia di primavera. Appena inizia la stagione delle fragole lo preparo e riscuote sempre un gran successo.

Le fragole mi ricordano sempre i miei esami di botanica, perché come tutti prima di studiarle ero convinta che la parte rossa fosse il frutto e, invece, lo è solo dal punto di vista nutrizionale.

Scientificamente, i veri frutti sono i semini gialli (acheni) che si vedono sulla superficie della fragola. Quello che noi mangiamo è il ricettacolo ingrossato di un’infiorescenza. Date un’occhiata al fiore e alla sua trasformazione… è come una magia!

Le fragole sono un’ottima fonte di vitamina C e flavonoidi, come gli antociani che hanno importanti proprietà antinfiammatorie. Inoltre, aiutano a dimagrire, fanno bene al cervello, contrastano le rughe 😉 e la ritenzione idrica. Infine ci regalano un sorriso smagliante perché contengono xilitolo, che contrasta la placca e l’alitosi.

Quindi adesso che entriamo nella stagione delle fragole, utilizziamole in vari modi: torte, macedonie, gelati, insalate…

Io qui vi propongo la mousse. Potete servirla direttamente nel contenitore in cui si consuma: bicchiere, coppa, cialda, ecc. oppure potete farla raffreddare in uno stampo unico rettangolare, quadrato o tondo e tagliata a fette.

A me piace guarnirla con qualche pezzo di fragola fresco e una o due foglioline di menta. Buon lavoro!

Mousse di fragole 1
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 120 mlAcqua
  • 100 gFragole
  • 100 mlPanna
  • 6 gGelatina in fogli
  • 200 gFormaggio fresco spalmabile
  • 40 gZucchero
  • Qualche fragola per guarnire
  • Foglioline di menta fresca

Strumenti

  • Frullatore / Mixer
  • Colino a maglia fine
  • Pentolino
  • Ciotola
  • Leccapentole
  • 6 Bicchieri bassi o altri contenitori
  • Tazza
  • Cucchiaino
  • Frusta a mano

Preparazione

  1. Mousse di fragole 2

    In una tazza, mettere la gelatina ad ammollare in acqua fredda.

    Pulire le fragole dalla foglie e lavarle bene. Poi frullarle con l’acqua. Filtrare il composto con l’aiuto di un colino a maglia fine.

    Attenzione: potete usare un cucchiaino mescolando la purea che rimane nel colino per far scendere bene tutto il liquido.

    Scaldare in un pentolino il composto filtrato con la panna (senza farlo bollire, circa 90°C).

    Aggiungere la gelatina strizzata e mescolare con una frusta a mano finche il composto non è bello liscio.

    Unire il formaggio e lo zucchero. Mescolare bene con la frusta.

    Versare in 6 contenitori monoporzione e lasciare raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore. Guarnire con pezzi di fragola fresca e foglioline di menta.

    Idea!!!! Con questo composto si possono preparare dei magnifici gelati… vedi note. 😉

Altre ricette

Con questa preparazione potete preparare dei magnifici gelati. Basta mettere il composto negli stampi dei ghiaccioli e conservare in congelatore per almeno 12 ore.

Se vi piacciono i dolci a cucchiaio, potrebbero interessarvi il gelato fiordilatte, ottimo da servire con fragole, oppure il budino al latte, tipica ricetta genovese.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.