Crea sito

Insalata croccante di carote, sedano e finocchio

L’insalata croccante di carote, sedano e finocchi è un contorno di stagione che si abbina molto bene a vari secondi piatti. Può anche diventare un piatto unico con l’aggiunta di mozzarella, tonno e uova sode.


Nei giorni grigi, preparare un piatto colorato può tirar su il morale; inoltre questo mix di verdure fa benissimo alla salute.

I finocchi sono gustosi e profumati, con proprietà digestive e depurative. Anche le carote sono un ortaggio indispensabile nella nostra alimentazione. Pensate che, con una carota di media grandezza possiamo assumere la dose giornaliera raccomandata di betacarotene, con tutti i benefici che ne derivano.

Il sedano, dall’aroma intenso, possiede poche calorie, tanta acqua, potassio e vitamina A. E’ uno degli ortaggi più apprezzati nelle diete per la sua leggerezza, per la capacità contrastare i grassi e combattere la ritenzione idrica.

Siamo pronti per metterci al lavoro m per rendere questa insalata davvero speciale come sapore e consistenza servono ancora due cose: il condimento e il taglio.

Io ho condito con questa insalata con una citronette: va benissimo anche una vinaigrette con aceto a seconda dei gusti. 

Per tagliare molto fini il sedano e il finocchio vi consiglio di usare l’affetta tartufi (se non lo avete usate una mandolina). Per le carote, invece, si usa il taglio a julienne, riducendole in bastoncini molto sottili (2 mm di spessore, 5 mm di lunghezza). Il taglio si può realizzare con un coltello da cucina su un tagliere oppure con una grattugia a fori larghi. In alcuni robot da cucina esistono dei dischi che tagliano a julienne o a fettine sottili in modo eccellente.

Insalata croccante di carote, sedano e finocchio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3carote
  • 2finocchi
  • 1cuore di sedano
  • 60 mlolio extravergine d’oliva
  • 35 mlsucco di limone
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Spremiagrumi
  • Coltello e tagliere
  • Mandolina o affettatartufi
  • Ciotola
  • Frusta piccola a mano o forchetta
  • Insalatiera e posate grandi da insalata
  • Colino

Preparazione

  1. Insalata croccante di carote, sedano e finocchio

    Pulire e tagliare le carote

    Con il pelapatate sbucciare le carote, lavarle, asciugarle. Togliere le estremità.

    Tagliarle a julienne le verdure. Se non avete una grattugia a fori larghi o un robot con la funzione tagliaverdure, procedere in questo modo con il coltello sul tagliere:

    1) tagliare le carote a pezzi di 5 mm di lunghezza.

    2) togliere una fettina per appoggiare bene il pezzo in modo che non scivoli. Rischiereste di tagliarvi. Farne delle fettine di 2 mm di spessore.

    3) sovrapporre le fettine e tagliarle per creare i bastoncini della julienne.

    Mettere il tutto nell’insalatiera.

    Pulire e tagliare sedano e finocchi.

    Togliere le foglie esterne più dure agli ortaggi. Lavarli bene sotto l’acqua fredda e asciugarli.

    Tagliarli a spicchi e affettarli con il affetta tartufi o con la mandolina.

    Metterli insieme alle carote.

    Preparare la citronette.

    Spremere il succo di limone e filtrarlo con un colino. Versare il succo in una ciotola capiente.

    Unire il sale e cominciare ad emulsionare con una frusta a molla piatta. Potete anche utilizzare una frusta a mano o un mixer.

    Quando il sale sarà completamente sciolto aggiungere il pepe. Unire poi anche l’olio, continuando ad emulsionare velocemente gli ingredienti per ottenere una citronette omogenea e leggermente densa.

    La citronette è pronta per condire la vostra insalata croccante.

    Mescolare bene e servire.

Varianti e altre ricette

Potete aggiungere insalata croccante, come il radicchio trevigiano, oppure pomodorini. Per renderla un piatto unico aggiungere mozzarella, tonno, uova sode o trota affumicata.

Se vi piacciono le insalate, date un’occhiata a tutte le mie ricette, cliccando su questo LINK.

Seguitemi anche su   YouTube,   Facebook,   Instagram,   Pinterest,   Twitter   e Telegram per non perdere nessuna ricetta nuova!

In questo contenuto possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.