Crea sito

Crostata salata morbida con pomodoro e mozzarella

La crostata salata morbida con pomodoro e mozzarella è una torta salata molto originale adatta come aperitivo, antipasto o come piatto unico, servita con una bella insalata, quando si vuole stare leggeri. E’ un piatto vegetariano molto appetitoso e fresco.

Sembra di mangiare il classico pomodoro e mozzarella senza utilizzare il pane che è sostituito dalla base morbida della crostata (molto leggera perché senza burro).

Come, avrete capito, mi piacciono moltissimo le torte salate. Le trovo versatili, leggere, comode da preparare in anticipo e quasi sempre sono ricche di verdure, che così riesco a far mangiare anche al quindicenne brontolone di casa… 😉

Questa l’ho preparata con il Bimby, ma si può fare anche senza, come vedrete nelle istruzioni.

A casa è piaciuta moltissimo e così ho deciso di scriverla sul blog immediatamente.

Crostata salata
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3Uova
  • 120 gFarina 00
  • 8 gLievito istantaneo per preparazioni salate
  • 50 mlLatte
  • 60 mlOlio di semi
  • q.b.Sale
  • 2Mozzarelle
  • 20Pomodorini (se li avete gialli e rossi meglio)
  • q.b.Timo e maggiorana freschi (se volete anche basilico o un po’ di pesto)
  • q.b.Olio EVO

Strumenti

Preparazione senza Bimby

  • Stampo con scanalatura per crostata 22 cm
  • Frusta elettrica
  • Ciotola

Preparazione con Bimby

  • Bimby di qualsiasi modello

Preparazione

Con il Bimby

  1. Crostata salata 2

    Sbattere le uova 10min/vel.3. Verso l’ottavo minuto versare a filo il latte e l’olio.

    Unire la farina setacciata, il lievito e mescolare 30sec/vel3. Aggiustare di sale e pepe. 10sec/vel3. Il composto risulterà piuttosto liquido, come una pastella.

    Imburrare e infarinare uno stampo con scanalatura 22 cm. Versare l’impasto e cuocere in forno caldo statico a 170° per 25 minuti.

  2. Crostata salata

    Sfornare la base, lasciarla intiepidire, poi capovolgerla su un piatto da portata e guarnire con pomodorini e mozzarella sistemati a piacere, foglioline di timo e maggiorana, sale e un filo di olio EVO.

    Servire con la base ancora leggermente tiepida.

Senza Bimby

  1. crostata salata 2

    Sbattere le uova in una ciotola con la frusta per almeno 10 minuti. Aggiungere olio e latte a filo. Unire la farina setacciata con il lievito, amalgamare il tutto e aggiustare di sale e pepe. Il composto risulterà piuttosto liquido, come una pastella.

    Imburrare e infarinare uno stampo con scanalatura 22 cm. Versare l’impasto e cuocere in forno caldo statico a 170° per 25 minuti.

  2. Crostata salata

    Sfornare la base, lasciarla intiepidire, poi capovolgerla su un piatto da portata e guarnire con pomodorini e mozzarella sistemati a piacere, foglioline di timo e maggiorana, sale e un filo di olio EVO.

    Servire con la base ancora leggermente tiepida

Altre ricette

Potrebbero piacervi anche le fugassette con lo stracchino, la focaccia al formaggio, focaccia di zucchine e la torta salata di tarassaco.

Se vi piacciono le mie ricette potete seguirmi su YouTube, Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter e Telegram.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Renata Briano

Nata a Genova (GE) nel 1964, è laureata in Scienze Naturali e ha lavorato come ricercatrice presso l'ITD del CNR e presso ARPA Liguria. Dal 2000 al 2010 è Assessore all'Ambiente e allo Sviluppo Sostenibile, Caccia e Pesca della Provincia di Genova. Dal 2010 al 2014 ha ricoperto l'incarico di Assessore all'Ambiente e alla Protezione Civile in Regione Liguria. Dal 2014 al 2019 è stata Europarlamentare e Vicepresidente della Commissione Pesca al Parlamento Europeo. Da settembre 2019 è Food Blogger, dopo aver preso il diploma da "Chef fuoriclasse" presso il Centro Europeo di Formazione. Mamma di Francesco, è sposata con Luciano Ricci, scrittore. Non si separa mai dal suo barboncino Attila.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.