Crea sito

Spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro

Pieni di vita e distesi sul divano c’eravamo raccontati la giornata solare trascorsa sulla nostra montagna e a un certo punto c’era venuta fame e voglia di mangiare qualcosa di particolare. I tuoi occhi belli si erano accesi come lanterne magiche e il tuo fare scherzoso non aveva fatto altro che acuire i sensi e l’appetito, e ti abbracciai forte prima di mettermi a cucinare, prima di fare l’amore. Pensavo ad un buon piatto di pasta sapendo bene quanto ti piacesse, così diedi un rapido sguardo in frigorifero per decidere cosa preparare. Sentivo l’acqua della doccia scorrere nell’altra stanza e immaginai tutto. Il finale che sarebbe seguito meritava un’accoglienza estasiante. Vidi la scena prendere forma davanti a me: noi due seduti a tavola a gustarci gli spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro, entrambi presi per la gola e senza dire una parola, rapiti in un vortice di delirio amoroso. È stato così quel giorno e ne sono seguiti altri dello stesso tenore. Zone conviviali di piacere che sono tutta la mia vita e alle quali non sono disposto a rinunciare mai.

Sponsorizzato da Pastificio Masciarelli

Spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura22 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 220 gspaghetti al peperone dolce
  • 1porro
  • 150mazzancolle (le code sgusciate)
  • 1patata (non troppo grande)
  • 1 cucchiainoprezzemolo tritato
  • Mezzo bicchierevino bianco secco (consiglio il Trebbiano d’Abruzzo)
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe nero
  • q.b.peperoncino piccante (facoltativo)

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 2 Padelle
  • 1 Pentola
  • 1 Frullatore / Mixer

Preparazione

Per una buona riuscita degli spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro, procuratevi le materie prime di ottima qualità. Se non trovate le Mazzancolle potete usare altri tipi di Gamberi oppure gli Scampi. Questa varietà di peperone, dal colore rosso vivo, scelta per l’aroma particolarmente intenso, viene abbinata alle tecniche tradizionali di pastificazione tramandate ininterrottamente dalla famiglia Masciarelli da metà ‘800.
La lavorazione avviene con il grano 100% italiano, le acque del Parco Nazionale della Majella, le trafile circolari in bronzo, l’accurata stenditura a mano, l’essiccazione lenta (fino 48 ore) e la bassa temperatura (40/45 gradi).
  1. Per prima cosa sbucciate e tagliate la Patata a dadini piccoli. Pulite e tagliate anche il Porro a pezzettini.

  2. Trasferite il tutto nella padella con tre quattro cucchiai di olio E.V.O. Salate e pepate leggermente e fate cuocere 5 minuti. Sfumate con il vino bianco, aggiungete il Prezzemolo tritato, 2 cucchiai di acqua, coprite e lasciate ammorbidire le verdure per una decina di minuti. Mescolate ogni tanto e se occorre aggiungete altra acqua.

  3. Spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro

    Tagliate i Gamberi a tocchetti e metteteli nella seconda padella insieme al Peperoncino con un filo di olio. Fate cuocere 3/5 minuti.

  4. Nel frattempo frullate, non troppo finemente, le verdure stufate che aggiungerete poi ai Gamberi. Fate ancora insaporire 3 minuti a fuoco dolce. Mettete intanto a cuocere la pasta.

  5. Spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro

    Scolate gli spaghetti e fateli saltare in padella con l’intingolo di Gamberi e Porro aggiungendo un cucchiaio di acqua della pasta. Servite subito.

Gli spaghetti al Peperone dolce d’Abruzzo con Gamberi e Porro sono molto gustosi e piuttosto leggeri. Una variante prevede l’aggiunta a fine cottura, insieme alle verdure, di un cucchiaino di buon Pecorino grattugiato. Ottimi anche con l’aggiunta di mollica di pane tostata sul piatto finito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.