Crea sito

Spaghetti alla chitarra con Mandorle ed erbe aromatiche

Le Mandorle, per la loro versatilità, si prestano a svariate preparazioni e a infinite modalità d’impiego, soprattutto nella pasticceria, per confezionare torte e biscotti (tra cui i più conosciuti sono gli Amaretti), ma anche per creare degli squisiti confetti (si pensi a quelli di Sulmona, famosi in tutto il mondo), ma anche come bevanda (con il gustoso e dissetante latte di Mandorle) e nella cosmetica, sotto forma di Olio pregiato. Esse sono inoltre un’ottima fonte di nutrienti, tanto che vengono considerate un alimento completo e salutare. Hanno il loro posto d’onore anche in cucina, dove sono protagoniste di numerose ricette, come quella che vi presento oggi, gli Spaghetti alla chitarra con Mandorle ed erbe aromatiche, una ricetta che non mancherà di sorprendervi per gusto e profumi e che in pochi minuti vi farà portare a tavola un piatto per veri intenditori.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione8 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gSpaghetti alla Chitarra all’uovo
  • 80 gMandorle pelate
  • foglieSalvia
  • 2 ramettiNepitella
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale e Pepe

Preparazione

  1. Lavate e asciugate le erbe aromatiche, poi sfogliatele e tenete da parte. Poi mettete a bollire l’acqua per gli Spaghetti alla chitarra.

  2. Trasferite le Mandorle in un padellino e fate tostare a fuoco vivace per qualche minuto.

  3. Girate continuamente affinché prendano colore. Ci vorrà poco. Se l’acqua bolle, mettete a cuocere la pasta.

  4. Riempite il frullatore con le foglie di Salvia, la Nepitella e il Prezzemolo, aggiungete l’Olio e lo spicchio d’Aglio, un pizzico di Pepe e frullate bene il tutto.

  5. Consiglio di assaggiare per sentire l’equilibrio e la sapidità del pesto, e solo allora, eventualmente, aggiungere un pizzico di sale.

  6. A questo punto frullate anche le Mandorle ma senza esagerare.

  7. Come si vede dalla foto, dovete ottenere un pestato non troppo fine ma granuloso.

  8. Mettete un pezzetto di burro in una padella e aggiungetevi la salsa di mandorle.

  9. Scolate gli Spaghetti alla chitarra e fateli saltare un paio di minuti. Se occorre bagnate con qualche cucchiaio di acqua di cottura.

  10. Impiattate subito, e guarnite con qualche Mandorla intera o a scaglie e con qualche foglia di Salvia. Gustatevi questi spaghetti alle Mandorle ed erbe aromatiche con un buon bicchiere di vino bianco.

Note

Di solito io non metto il sale alla salsa perché già di per se saporita, ma come accennato, regolatevi assaggiandola. Si potrebbe aggiungere un cucchiaio di Parmigiano se lo preferite.

Altra variante buona è aggiungere un po’ di ricotta di mucca mentre saltate la pasta per un risultato più cremoso. Comunque anche così com’è questa salsa è assolutamente buona!

RESTIAMO IN CONTATTO!
Facebook: Pagina ufficiale

Pinterest: Tutte le mie bacheche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.