Frutta di primavera – per un carico di energia

FRUTTA-di-primavera-immagini-ORTAGGI-che-passione-by Sara Grissino

Conosci tutta la frutta di primavera?

E i fiori commestibili? Aggiungili ai tuoi piatti per colorare la tua cucina.

La frutta di stagione è fresca e saporita, comprarla nella stagione giusta ti permette di risparmiare e guadagnare in salute.

In primavera l’aria si scalda, si profuma e si colora per lo sbocciare dei suoi meravigliosi fiori. La prima nuova frutta che si affaccia all’orizzonte è la fragola, poi arrivano le ciliege, le albicocche, le pesche… Al supermarket e dall’ortofrutta puoi trovare sempre frutta fuori stagione o esotica, conservata per molto tempo in celle frigorifere o che ha intrapreso lunghi viaggi. Io preferisco scegliere solo frutta italiana.

Lo sai che le fragole perdono: aroma, freschezza e sapore se conservate in frigorifero? Meglio lasciarle a temperatura ambiente e consumarle in breve tempo.

FRUTTA di primavera

Qui i frutti estivi

Qui i frutti autunnali

Qui i frutti invernali

Frutta Primavera ORTAGGI che passione by Sara Grissino

FRUTTA di primavera

Sotto un elenco completo ed esauriente della frutta locale coltivata all’aria aperta.

Per trovare le ricette e i miei suggerimenti, clicca sul nome del frutto che vuoi cucinare. 

MARZO

  • ARANCE
  • AVOCADO
  • BERGAMOTTO
  • CLEMENTINE
  • KUMQUAT (mandarino giapponese)
  • LIMONI
  • MANDARANCI
  • MANDARINI (tardivi)
  • POMPELMI

APRILE

MAGGIO

  • ALBICOCCHE
  • ARANCE
  • CILIEGE
  • FRAGOLE
  • KUMQUAT (mandarino giapponese)
  • LIMONI
  • MORE DI GELSO
  • NESPOLE (giapponesi)
  • PESCHE

GIUGNO

 

FRUTTA che si trova tutto l’anno

KIWI: la raccolta avviene in autunno e si conservano, per lungo tempo, in un luogo asciutto e  fresco in sacchetti di polietilene.

MELE: in base alla varietà, la raccolta si effettua da luglio a novembre. Si conservano in un ambiente asciutto e fresco in contenitori di plastica chiusi o in celle frigorifere.

PERE: si raccolgono da giugno a ottobre (in base alla varietà), generalmente durano poche settimane dopo la raccolta. Tuttavia l’industria alimentare riesce a conservarle per lungo tempo in celle frigorifere.

FRUTTA a guscio

FRUTTA SECCA


FIORI COMMESTIBILI

Utilizzare solo fiori non trattati (mai quelli comprati dal fioraio o raccolti sulla strada). Mangiare solo i petali, senza gambo e pistillo. QUI le caratteristiche dei singoli fiori edibili.

– fiori eduli primaveriliacacia, alcea, angelica, aster, begonia, bocca di leone, borragine, calendula, camomilla, cosmea, crisantemo, dalia, dente di leone, fiordaliso, fuchsia, garofano, gelsomino, gladiolo, glicine, ibisco, impanties, iris, issopo anice, lavanda, lilla, malva, malvarosa, margheritine o pratoline, monarda, nasturzio, papavero o rosolaccio, peonia, petunia, pratolina, primula, robinia, rosa, sambuco, tagete, tarasacco, tiglio, trifoglio, verbena odorosa, viola del pensiero, viola mammola, violetta, zinnia.

i fiori degli agrumi – citrus (dal sapore intenso): arancia, cedro, lime, limone, pompelmo.

– fiori di ortaggi: aglio, allium, amaranto, aneto, anice, basilico, carote, cerfoglio, cicoria, cipolla, coriandolo, dragoncello, dente di leone, erba cipollina, erba elettrica, finocchietto, finocchio, girasole, lavanda, menta, mirto, origano, porro, ravanello, rosmarino, rucola, salvia, santoreggia, porri, zafferano, zucca, zucchine.


Scarica l’APP “Ortaggi che passione

disponibile solo per Android

🍀🍀🍀🍀🍀

SEGUIMI su

🍀FACEBOOK 🍀INSTAGRAM 🍀PINTEREST 🍀TIK TOK 🍀TWITTER

Non perdere le ricette di stagione sulla mia HOME.

Copyright ©ORTAGGI che passione by Sara Grissino

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.