Tiramisu alle ciliegie in bicchiere – golosissimo

tiramisù alle ciliegie

Il tiramisù alle ciliegie, in coppette singole, è un dolce estivo al cucchiaio molto goloso.
Qui la ricetta originale del tiramisù cremoso.

Provalo anche con altra frutta della stagione calda: albicocche, fichi, pesche, melone, frutti di bosco (fragoline, lamponi, mirtilli, more, ribes) oppure con una macedonia.

STAGIONALITA’ delle #ciliegie: da maggio ad agosto.

tiramisù alle ciliegie  ORTAGGI CHE PASSIONE
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6 bicchieri
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
273,97 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 273,97 (Kcal)
  • Carboidrati 33,57 (g) di cui Zuccheri 20,25 (g)
  • Proteine 4,72 (g)
  • Grassi 14,84 (g) di cui saturi 7,66 (g)di cui insaturi 0,80 (g)
  • Fibre 1,33 (g)
  • Sodio 108,56 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Tiramisù alle ciliegie

  • 500 gciliegie
  • 2 cucchiaizucchero muscovado (o bianco)
  • Mezzo bicchiereacqua (40 – 50 g)
  • 2uova (medie)
  • 30 gzucchero (o meno)
  • 180 gmascarpone
  • 100 gbiscotti secchi (tipo oro saiwa o digestive, savoiardi, pavesini, amaretti, pan di stelle)
Per una versione senza glutine utilizzare biscotti gluten free o corn flakes.

Per una versione vegana utilizzare biscotti veg e panna vegetale o yogurt veg in sostituzione della crema.

Versione veloce e senza uova
Utilizzare della panna montata (o dello yogurt bianco) in sostituzione della crema di mascarpone.

Tiramisù alle ciliegie

  1. tiramisu alle ciliegie RICETTA foto passo passo

    Preparare la frutta

    Lavare le ciliegie (mezzo chilo) e togliergli il nocciolo, spaccandole a metà o con la tecnica dello stecchino e bottiglia di vetro, vedi qui.

    In un padellino basso, cuocere le ciliegie denocciolate con lo zucchero (due cucchiai) e mezzo bicchiere d’acqua per circa 5 minuti a fiamma media. Spegnere il fuoco e lasciare raffreddare.

    Preparare la crema al mascarpone

    Separare i due tuorli dagli albumi e porli in due ciotole distinte.

    Montare gli albumi a neve ben ferma, tenerli da parte.

    Quindi nell’altra ciotola e con le stesse fruste ripulite, montare i due tuorli con lo zucchero (g 30) fino ad ottenere una crema spumosa.

    Aggiungere il mascarpone (g 180) e mescolare a bassa velocità solo il tempo per rendere il composto omogeneo.

    Con una spatola per dolci aggiungere delicatamente l’albume montato alla crema, mescolare dal basso verso l’alto per il minimo indispensabile (più si mescola e più tende a smontare, io lascio sempre dei pezzi ancora bianchi dell’albume poi si amalgameranno da soli in breve tempo).

    Spezzettare grossolanamente 100 g dei biscotti preferiti.

  2. COMPOSIZIONE

    In ciotoline o bicchieri monodose, inserire in ordine:

    – uno strato di pezzi di biscotti

    – uno strato di ciliege cotte e fredde

    – versare poco sciroppo di cottura della frutta, per far ammorbidire i biscotti del primo strato

    – aggiungere cucchiaiate di crema al mascarpone

    Decorare il tiramisù alle ciliegie con della frutta fresca o una spolverata di cacao amaro.

    Consiglio di non fare porzioni abbondanti, per la propria salute i dolci sono buoni a piccole dosi.

Come preparare il tiramisù classico alle ciliegie

Usare una teglia bassa in vetro.

1. Fare un unico strato iniziale di savoiardi o pavesini. Versarci sopra in modo uniforme il liquido di cottura delle ciliegie, oppure intingerli leggermente nello sciroppo allungato anche con del liquore alchermes.

2. Fare un secondo strato di ciliegie cotte.

3. E per finire il terzo strato di crema al mascarpone

4. Decorare con panna montata e delle ciliege fresche e/o scaglie a ricciolo di cioccolato bianco o fondente (o granella di fave di cacao).

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.