CECINA meglio al forno o in padella?

Cecina ricetta - ORTAGGI che passione by Sara

La cecina è una ricetta dalle antiche origini e diffusa in tutta Italia. Un piatto povero, una torta salata bassa: semplice da preparare, veloce, sostanziosa e molto gustosa. Piace a tutti. Si può gustare come antipasto, secondo piatto vegano abbinata a delle verdure, spuntino salato…

Si prepara con pochi ingredienti: acqua, farina di ceci, olio extra vergine di oliva, sale.

Due le cotture che alterno nella mia cucina:

IN PADELLA: in 10 minuti è pronta.
AL FORNO (elettrico o a legna).

Se la preparazione rapida (senza riposo) causa gonfiore, meglio scegliere di fare riposare qualche ora la pastella della cecina prima di cuocerla.

Ricetta per tutti: senza glutine, senza uova, senza lievito, senza latte.
Perfetta per celiaci e intolleranti al lattosio.

Altri nomi con cui viene chiamata nelle varie regioni italiane: cecìna pisana, cinque e cinque, fainà, fainè, faine alla sassarese, farifrittata, farinata di ceci, farinata genovese, farinata ligure, socca piemontese, torta di ceci, torta livornese…

STAGIONALITA’ della farina di ceci: reperibile tutto l’anno.

Cecina ricetta - farinata di ceci
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione2 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaRegionale Italiana
353,50 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 353,50 (Kcal)
  • Carboidrati 28,91 (g) di cui Zuccheri 5,43 (g)
  • Proteine 11,20 (g)
  • Grassi 22,01 (g) di cui saturi 3,01 (g)di cui insaturi 2,24 (g)
  • Fibre 5,40 (g)
  • Sodio 229,79 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 135 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cecina in padella (2 frittatine d.20 -22)

  • 100 gfarina di ceci
  • 200 gacqua
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva (circa 30 g + quello per oliare il tegame)
  • q.b.sale

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta a mano
  • Padella per crepes o teglia da forno bassa
  • Schiumarola

Cecina in padella

  1. In una ciotola porre: la farina di ceci (100 g) e il sale.

    Versare poca acqua alla volta (per un totale di 200 g) e mescolare con una frusta a mano (per evitare di formare grumi).

    Aggiungere due cucchiai di olio extra vergine di oliva e continuare a mescolare per emulsionarlo. A scelta aggiungere un pizzico di spezie: basilico secco, cumino, curry, curcuma, paprika, pepe, peperoncino, origano, rosmarino , timo…

    Scaldare un padellino antiaderente d.22 con un filo d’olio e versare metà pastella.

    Quando i bordi della frittatina si sono asciugati, abbassare la fiamma. Quando la superficie della farinata di ceci si è asciugata e i bordi rassodati girarla e finire la cottura sull’altro lato.

CECINA AL FORNO (dosi per un testo d.26)

  1. Ingredienti

    – 150 g farina di ceci

    – 400 g acqua

    – 3 cucchiai olio extravergine (40 – 50 g)

    – q.b sale fino

    Procedimento

    Nell’acqua (g 400) sciogliere poco sale.

    In una ciotola sciogliere 150 g di farina di ceci con metà acqua, mescolando con una frusta a mano. Poi aggiungere la rimanente acqua e continuare a mescolare fino a formare una pastella bella liscia.

    Coprire il tutto e fare riposare (a temperatura ambiente in inverno – nel frigorifero l’estate), per almeno 2 ore o anche una notte intera (il tempo di riposo consigliato è di 4 – 5 ore).

    Terminato il riposo, eliminare con la schiumarola l’eventuale schiuma formatosi sopra. Aggiungere 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e mescolare il tutto.

    Versare la pastella in un testo da forno d.26 oliato (se si usa una teglia in silicone non serve oliarla). Cospargere con del cumino o del rosmarino tritato.

    Cuocere in forno statico già caldo a 220° (in forno ventilato a 200°) per circa 15 minuti, su un ripiano alto, o fino a che si forma la crosticina dorata sopra.

    Servire calda con una spolverata di pepe macinato al momento (o peperoncino o paprika).

ABBINAMENTI – Farinata di ceci con cosa si mangia?

– con ortaggi lessati (broccoli, carote, catalogna, cavolfiore, coste, fagiolini, patate, piselli, zucca…): aggiungere gli ortaggi a pezzi nella pastella e poi cuocere.

– con verdure crude (carciofi, cipolle, peperoni, pomodoro, porri, radicchio rosso, zucca, zucchine…): versare in un tegame oliato la pastella e sopra la verdura preferita a pezzi piccoli o a fettine sottili.

– con avanzi di pasta, sughi, verdure cotte: scaldare le verdure in un piccolo tegame (basso e antiaderente) e poi versarci sopra la pastella di ceci. Quindi cuocere e girare per terminare la cottura.

Prova a gustarla con il guacamole.

Accompagnare con un buon bicchiere di vino rosso o della birra fredda.

Versione LIGHT

Per una versione leggera, usare meno olio.

La cecina è ottima anche per una colazione vegetale e proteica.

La farinata di ceci è una ricetta fit e salutare consigliata dal dott. Franco Berrino (alimentazione sana per prevenire il cancro) e dal dott. Mozzi (dieta del gruppo sanguigno).

CURIOSITA’

Perché fare riposare la pastella della cecina?

– per reidratare la farina di ceci

– per renderla più digeribile ed evitare problemi di gonfiore

Perché non bisogna usare coperchi nella cottura della farinata di ceci?

– la farinata deve asciugarsi, mentre tappandola col coperchio si inumidisce

Cos’è il testo?

E’ una teglia da forno in rame stagnato tradizionalmente usata per la cottura della cecina.

Per simulare la cottura del FORNO a legna

Scaldare il forno elettrico statico a 250º e lasciarlo alla temperatura massima per almeno 15 minuti. Porre la teglia (testo) per cinque minuti nel forno a 250°, quindi estrarre oliare generosamente d’olio extra e versarci dentro il liquido della cecina. Infornare nella parte alta del forno e dopo circa 10 minuti accendere il grill. Controllare la cottura, il tempo totale sarà circa di 20 minuti.

QUI la tecnica per la cottura della farinata di ceci nel forno a legna.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.