Crea sito

Ragù di lenticchie – ricette vegane

ragu di lenticchie rosse - ORTAGGI che passione

Il ragù di lenticchie è facile da preparare, una ricetta veloce per una cucina vegana. Un piatto vegetale ottimo per tutti: bambini e adulti.
Un buon condimento per pasta, gnocchi e risotto. Perfetto per accompagnare: riso lessato, farro, orzo, grano saraceno. Ideale per preparare le lasagne o per pasticciare la polenta. O semplicemente da mangiare come contorno (lenticchie in umido) o come minestra, allungandole con del brodo vegetale.
Scopri qui tutte le proprietà delle lenticchie.

STAGIONALITA’ delle lenticchie secche: si trovano tutto l’anno.

ragu di lenticchie rosse - ricetta vegana
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • PorzioniDosi per 200 g di lenticchie secche
  • CucinaSalutare

Ragù di lenticchie

Ingredienti base

  • q.b.Olio di semi di arachide (o extra vergine di oliva)
  • 1cipolla media
  • 1gambo di sedano
  • 1carota
  • 200 glenticchie secche (rosse decorticate)
  • q.b.Acqua calda (o brodo vegetale)
  • Mezzo cucchiainoPaprika
  • q.b.Sale
  • 100 gpelati o passata di pomodoro

Ingredienti facoltativi

  • Mezzo cucchiainoCurry
  • 1 spicchioAglio
  • 2 fogliealloro secco
  • Mezzo bicchiereVino (bianco o rosso)
  • q.b.Basilico (fresco o secco)
  • q.b.Prezzemolo

Strumenti

  • Tagliere
  • Coltello a lama liscia ben affilato
  • Pentola
  • Mestolo

Ragù di lenticchie

  1. Porre in ammollo in acqua fredda le lenticchie per poco tempo.

    Scaldare dell’acqua oppure preparare del brodo vegetale caldo.

    Pulire e lavare le verdure (cipolla, carota, sedano, aglio), quindi tagliarle a pezzetti regolari. In alternativa si possono tritare finemente con il mixer tritatutto.

    Rosolare le verdure con poca acqua e olio per 5 – 10 minuti. Aggiungere le lenticchie scolate e lavate, farle insaporire, sfumare con del vino (facoltativo). Aggiungere l’acqua calda necessaria per coprire le lenticchie.

    A metà cottura aggiungere la passata di pomodoro, l’alloro, il sale e la paprika. Portare il tutto a cottura e quando necessario aggiungere altra acqua calda.

    Cuocere per circa 20 minuti o fino a quando le lenticchie si sfalderanno per ottenere un ragù più cremoso e pastoso.

    A fine cottura insaporire con del prezzemolo tritato o del basilico spezzettato.

ALTERNATIVE o VARIANTI

Per una preparazione senza pomodoro, prova ad aggiungere:

– della zucca a dadini

– dei funghi freschi, surgelati o secchi (preventivamente ammollati)

Con le lenticchie in scatola, questo ragù vegetale è subito pronto: basta scolarle, risciacquarle e farle insaporire per pochi minuti nel soffritto.

In sostituzione dei pelati, prova ad utilizzare dei pomodori secchi sottolio tritati.

Versione leggera – LIGHT

Utilizzare solo acqua per il soffritto, quindi aggiungere, all’ultimo momento, l’olio extravergine di oliva a crudo.

CONSERVAZIONE del ragù di lenticchie

Si può conservare in un contenitore ermetico:

– 3 giorni in frigorifero

– 3 mesi in freezer

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sara Grissino

Cuoca green, seguo la stagionalità degli alimenti nella preparazione dei miei piatti. Amo conoscere, sperimentare in cucina i prodotti della campagna e non solo. Solare, mi piace stare in mezzo alla gente, condividere emozioni ed imparare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.