Lasagne al microonde

Gustose, morbide e cotte alla perfezione le lasagne al microonde. Cotte con il metodo della vasocottura consentono di cuocerle al vapore, ottenendo, così, un risultato morbido pur senza besciamella e senza formaggi. Come avreste visto nelle lasagne in vasocottura, che ho preparato in passato, sono velocissime e si possono conservare a lungo in frigorifero, grazie al sottovuoto che si crea all’interno. Le lasagne al microonde che oggi vi propongo sono realizzate con salsiccia e carciofi, inutile dirvi che hanno conquistato tutti! Vediamo se delizieranno anche voi 😉

lasagne+carciofi+salsiccia

Lasagne al microonde

Ingredienti per 3 vasetti da 500 ml di capacità = 3 persone:

  • 6 sfoglie di lasagna fresche
  • 400 grammi di pasta per salsiccia o nodi di salsiccia
  • 400 grammi di carciofi puliti (io ho usato quelli surgelati)
  • una piccola cipolla
  • 50 ml di vino bianco secco
  • 600 ml di polpa di pomodoro pelato
  • una presa di sale
  • un mazzetto di prezzemolo
  • due cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 cucchiai di pangrattato aromatizzato (realizzato senza formaggio se preferite)

Procedimento:

  1. Preparate il sugo con salsiccia e carciofi: pelate e affettate la cipolla, trasferitela in un largo tegame, dotato di coperchio, unite l’olio e rosolatela dolcemente. Sbriciolate la salsiccia, se l’avete acquistata a nodi privatela del budello, e unitela alla cipolla, alzate la fiamma e rosolate bene la salsiccia. Aiutandovi con una forchetta, sgranate la salsiccia mentre cuoce. Sfumate con il vino bianco.
  2. Aggiungete alla salsiccia i carciofi e rosolateli. Unite, infine, il sale, il prezzemolo lavato e tritato e la polpa di pomodoro, mescolate e fate cuocere a fiamma moderata per 45 minuti.
  3. Una volta cotto il sugo potete procedere a realizzare le lasagne: tagliate a metà le sfoglie e poi tagliate le metà in due terzi, ottenendo così, con due sfoglie, 4 quadrati e 4 strisce.
  4. Mettete in un vasetto un cucchiaino di pangrattato, versate un bel cucchiaio di sugo e adagiate il primo quadrato di lasagna, proseguite con la la lasagna, mettendo al centro le strisce, alternando con sugo ogni strato di lasagne. Ultimate con un cucchiaino di pangrattato.
  5. Pulite bene i bordi del vasetto e chiudete con il tappo, agganciate con il fermo. Impostate il microonde a 800 Watt, per 640 grammi di peso (se il microonde ve lo consente), per 6 minuti. Inserite il vasetto e avviate la cottura. Nel frattempo proseguite con l’altro vasetto di lasagna.
  6. Durante la cottura sarà naturale udire un sibilo, il vapore in eccesso sfiaterà grazie alla guarnizione. A fine cottura, aiutandovi con un guanto da forno, estraete il vasetto dal microonde e lasciate riposare per almeno mezz’ora le lasagne. Durante questa fase NON aprite il vasetto, così come non fareste con la pentola a pressione 😉
  7. Cuocete gli altri vasetti.
  8. Ora le lasagne sono pronte per essere aperte e gustate, oppure per essere riposte in frigo, dove si conserveranno per circa 15 giorni. Per aprire il barattolo e gustare calde le vostre lasagne con salsiccia e carciofi, basterà sganciare il gancio, programmare il microonde a 800 Watt, per 640 grammi di peso, per 3 minuti. Entro questo tempo, il tappo si aprirà da solo, grazie alla spinta del vapore che si crea all’interno. Ovvio che se il vasetto è freddo di frigo ci vorrà qualche minuto in più per scaldare e aprire le lasagne.

cuocere+lasagne+vapore

Non abbiate remore a utilizzare questo fantastico metodo di cottura, è leggero, veloce e molto gustoso. I gusti, con la vasocottura, si amplificano e il vapore rende tutto morbido. Leggete qui se avete delle perplessità, oppure contattatemi nella pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco“, sarò lieta di rispondere ad ogni quesito 🙂

Precedente Spezzatino di carne in vasocottura Successivo Zuppa fagioli e broccoli

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.