Spezzatino di carne in vasocottura

Tenero e gustoso lo spezzatino di carne in vasocottura, da oggi lo potremo gustare in pochi minuti di cottura, grazie alla cottura in vaso. Una ricetta semplicissima da realizzare nel microonde, senza sporcare nulla e comodissimo da portare in tavola direttamente nel vasetto. A quanti di noi capita di tornare nel tardo pomeriggio e non avere il tempo di gustare una ricetta calda e completa? Con la mia tecnica della vasocottura al microonde si possono realizzare tantissime ricette, ognuna molto gustosa e leggera.

spezzatino+carne+vasocottura+patate

Spezzatino di carne in vasocottura

Ingredienti per una persona/vasetto da 500 ml:

  • 125 grammi di carne di manzo (diaframma o altro taglio tenero)
  • una patata media (120 grammi)
  • un pezzetto di cipolla bionda
  • un bel cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di vino bianco
  • qualche ago di rosmarino e/o prezzemolo
  • una presa di sale
  • un pizzico di pepe

Procedimento:

  1. Tagliate la carne a piccoli bocconcini, oppure fatela tagliare al macellaio. Affettate la cipolla finemente.
  2. Trasferite la cipolla nel vasetto, unite l’olio e fatela rosolare per un minuto e 30 secondi al microonde al massimo della potenza. Durante questa operazione non chiudete con il tappo (per comodità potete anche sganciarlo).
  3. Unite la carne alla cipolla, mescolatela e fatela rosolare in microonde, al massimo della potenza per due minuti.
  4. Nel frattempo pelate, lavate  e tagliate a pezzetti la patata.
  5. Unite alla carne rosolata, il vino, i pezzetti di patate, il rosmarino, il sale e il pepe, mescolate ancora per amalgamare gli ingredienti. Pulite bene i bordi del vasetto e chiudete con il tappo agganciandolo. Inserite il vasetto nel microonde e impostate quest’ultimo a 350 watt (a potenza inferiore data dal vostro test), per 12 minuti, chiudete e avviate. Al termine della cottura, aumentate i watt a 700 (o alla potenza data dal vostro test) e avviate ancora per 4 minuti.
  6. Durante la cottura sarà naturale udire un sibilo, dato dallo sfiato del vapore in eccesso. A fine cottura estraete il vasetto dal microonde con un guanto o canovaccio e lasciate riposare. NON cercate di aprire il vasetto appena uscito dal microonde, così come non fareste con una pentola a pressione.
  7. Consiglio di far riposare lo spezzatino di manzo e patate in vasocottura almeno due ore, avvolgendo il vasetto chiuso, in un panno che ne mantenga il calore a lungo, ad esempio la lana. I sapori si amalgameranno e il contenuto continuerà a cuocere molto a lungo. Rendendo tenerissima la carne.
  8. Per poter gustare il vostro spezzatino di carne in vasocottura, sganciate il fermatappo, impostate il microonde a 800 Watt, per 3 minuti e avviate. La spinta del vapore dall’interno aprirà comodamente il vasetto.

cottura+vaso+carne+microonde

Consiglio di consumare lo spezzatino con patate in vasocottura entro una settimana. Se preferite conservarlo più a lungo, non mettete le patate. In questo caso si conserverà 15 giorni in frigo.

Piaciuta la ricetta? Vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per sapere se anche voi l’avete trovata deliziosa!

Volete ricevere assistenza per imparare a cuocere in vasocottura al microonde? Iscrivetevi nel mio gruppo IL MONDO IN UN VASETTO.

Precedente Come condire il pangrattato Successivo Lasagne al microonde

2 commenti su “Spezzatino di carne in vasocottura

    • neltegamesulfuoco il said:

      Ciao Clara! Scusa il ritardo… i funghi in vasocottura sarebbe bene evitarli, le tossine, naturalmente presenti, con la cottura in vaso non si disperdono e rimangono nel vasetto, mentre i peperoni andranno benissimo! Fammi sapere se ti va 🙂

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.