Zucchine alla Scapece – Contorno freddo alla Napoletana

Le ZUCCHINE ALLA SCAPECE sono un contorno fresco e profumato. Una ricetta facile ed economica, di origine Napoletana, simile alla versione Pugliese, chiamata: Zucchine alla Poverella.
Il termine “Scapece” significa “Inzuppare” ed è proprio questo che avviene nella preparazione di questo piatto. Le zucchine, una volta fritte, vengono marinate e conservate per diversi giorni, grazie ad un’emulsione a base di: olio, aceto, aglio e menta. Se invece amate i sapori piccanti, aggiungete anche del peperoncino rosso tritato.
Le Zucchine alla Scapece sono perfette per accompagnare piatti a base di carne o pesce, come gli involtini di pesce Spada, oppure da servire come antipasto, su dei crostini di pane.
Una ricetta semplice della nonna, che potete rendere più leggera, modificando leggermente la tradizione. Infatti, per una versione light, vi basterà grigliarle e poi condirle come nella ricetta classica.
Se invece volete attenervi alla ricetta della tradizione, grazie al TRUCCO DELLA NONNA le zucchine fritte, assorbiranno poco olio e resteranno asciutte e croccanti.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3zucchine
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiaiaceto di vino bianco (circa)
  • q.b.sale
  • q.b.peperoncino (facoltativo)

Preparazione

  1. Per preparare le ZUCCHINE ALLA SCAPECE iniziate spuntando le zucchine e dopo affettatele.

    Un segreto della NONNA per non far assorbire troppo olio durante la cottura, è quello di sistemare le fette di zucchina su un canovaccio e di esporle al sole per circa 2 ore.

    In questo modo l’acqua di vegetazione si asciugherà e le zucchine risulteranno, dopo la frittura, più asciutte. Se volete velocizzare la preparazione o non avete la possibilità di esporre le zucchine al sole, procedete direttamente alla cottura.

  2. Friggete le zucchine in una padella con dell’olio di oliva ( o semi). Salatele durante la cottura e man mano che sono cotte, adagiatele in un contenitore.

  3. Al termine, condite le zucchine fritte con un filo di olio di oliva, un filo di aceto, lo spicchio d’aglio schiacciato o tritato e qualche fogliolina di menta fresca. Mescolate le ZUCCHINE ALLA SCAPECE ed eventualmente aggiustate il sapore, unendo altro sale o aceto, in base ai vostri gusti.

  4. Fate riposare le ZUCCHINE ALLA SCAPECE, in frigorifero qualche ora prima di servirle, saranno ancora più gustose e profumate. Si conservano in frigorifero per circa 3 giorni.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.