Crea sito

TARTINE CON PANCARRÈ – Tartine semplici con pancarrè tostato

Le TARTINE CON PANCARRÈ sono un antipasto gustoso e facile, per un pranzo o una cena importante, come quella delle Feste di Natale. Degli stuzzichini sfiziosi, perfetti anche per un aperitivo tra amici, da preparare in casa, semplicemente con fette di pancarrè tostato, una salsa sfiziosa alle verdure, salumi o pesce affumicato.
Potete sbizzarrirvi con la fantasia e preparare delle tartine che rispecchiano i vostri gusti, io ho utilizzato del salmone affumicato e del salame, ma voi potete arricchirle con gli ingredienti che più vi piacciono. In fondo alla ricetta troverete parecchi spunti ed alternative, per realizzare delle tartine varie e creative.
Una ricetta versatile e facilissima, anche economica, perfetta per ogni occasione. Sono sicura che farete un figurone con i vostri ospiti e arricchirete il buffet o la cena, con un piatto che piacerà a tutti, grandi e bambini!

Servite le TARTINE DI PANCARRÈ con un APERITIVO ALLA FRUTTA.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni20 tartine
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 10 fettepancarrè (rettangolari, oppure 20 rotonde)
  • 150 ginsalatina capricciosa (all’aceto)
  • 5 cucchiaimaionese
  • 5 fettesalmone affumicato
  • 6 fettesalame (oppure altri salumi a piacere)
  • q.b.prezzemolo (per decorare)

Preparazione

  1. Preparare le TARTINE CON PANCARRÈ è molto semplice. Per prima cosa, tagliate le fette di pancarrè in due, ottenendo due triangoli ( se utilizzate il pancarrè apposito, rotondo, come ho fatto io, non serve tagliarlo).

    Riscaldate una bistecchiera e quando è calda, tostate le fette di pancarrè, fino a renderle croccanti. In alternativa, potete tostarle in forno caldo a 100° statico, per circa 5 minuti, controllandole spesso, per non farle bruciare. Quando sono croccanti, spegnete e fatele raffreddare in forno.

  2. Nel frattempo, sgocciolate l’insalatina dall’aceto e tamponate le verdure a julienne, con un foglio di carta assorbente. Quando sono asciutte, tritatele con un coltello.

    Versate il trito in una ciotola e insaporitelo con la maionese. Mescolate ottenendo una crema.

  3. Spalmate il composto sulle fette di pancarrè tostato.

  4. E dopo arricchite le TARTINE CON PANCARRÈ con fette di salmone affumicato e salame. Decorate le TARTINE CON PANCARRÈ TOSTATO con una fogliolina di prezzemolo e servitele subito.

VARIANTI DELLE TARTINE CON PANCARRÈ:

  1. Potete arricchire le TARTINE con qualsiasi altro salume o pesce affumicato a piacere, come prosciutto cotto, prosciutto crudo, mortadella e pistacchio, pesce spada e tonno affumicato, gamberi e zucchine….

    Potete sostituire l’INSALATINA all’aceto con quella CAPRICCIOSA già pronta, oppure con dei carciofini, oppure delle noci tritate.

    Potete sostituire la classica maionese con una più leggera, senza uova.

    Potete variare la forma delle tartine, in base all’occasione. Per esempio a Natale a forma di stella, a San Valentino a forma di cuore, ad Halloween a forma di cappello di strega…

    Potete decorare le tartine, oltre con il prezzemolo, con del caviale, olive, uova sode, erba cipollina o l’ingrediente principale ridotto a cubetti.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.