PASTA SFOGLIA CON CREMA PASTICCERA

La PASTA SFOGLIA CON CREMA PASTICCERA è un dolce facile e veloce. Una rivisitazione della TORTA DELLA NONNA in versione SFOGLIATA, senza pasta frolla. Una ricetta semplice e facile da preparare in pochi minuti, giusto il tempo della cottura della crema. Grazie alla mia ricetta della CREMA PASTICCERA VELOCE impiegherete meno di 10 minuti per realizzare il tutto e sporcherete solo la pentola in cui la cuocerete, inoltre grazie ad un semplice trucchetto, direte addio ai possibili grumi che potrebbero formarsi.

La PASTA SFOGLIA RIPIENA DI CREMA PASTICCERA è perfetta da servire come dolce a fine pasto ma è anche ideale da gustare a colazione e a merenda. Sono sicura che piacerà tantissimo anche a voi.

Io amo i DOLCI CON LA PASTA SFOGLIA E CREMA PASTICCERA, solitamente preparato anche i FAGOTTINI DI SFOGLIA con le mele.

Per una versione SENZA GLUTINE utilizzate una pasta sfoglia gluten free. Invece se avete problemi di allergie o intolleranze ai latticini utilizzate una pasta sfoglia vegetale e un latte senza lattosio o vegetale.

Non perdetevi la mia VIDEO RICETTA con tutti i passaggi.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per la TORTA DI PASTA SFOGLIA RIPIENA DI CREMA PASTICCERA vi serviranno:

Per la crema:

500 ml latte (anche senza lattosio)
3 tuorli
70 g farina 00 (oppure amido o farina di riso)
120 g zucchero
2 scorze di limone
vaniglia (in estratto oppure in bustina)

Inoltre:

2 rotoli pasta sfoglia (rettangolare)
q.b. latte ( o uovo, per spennellare)
q.b. pinoli (o lamelle di mandorle, per la decorazione)
q.b. zucchero a velo

Strumenti

Passaggi

PASTA SFOGLIA CON CREMA PASTICCERA: ricetta e preparazione

Preparate la CREMA PASTICCERA VELOCE:

Versate in una piccola pentola il latte e aggiungete: lo zucchero, i tuorli e la farina. Conl’aiuto di un mini-pimer frullate tutti gli ingredienti. Con questo piccolo trucchetto direte addio ai possibili grumi che si potrebbero formare.

Al termine aggiungete le due scorzette di limone e la vaniglia. Accendete il gas e cuocete la crema per circa 7 minuti, a fiamma bassa, mescolando spesso per non farla attaccare. Deve diventare cremosa. Quando la crema pasticcera è pronta, versatela in una ciotola, eliminate le scorze di limone e copritela con un foglio di pellicola trasparente a “contatto” con la superficie. Fatela intiepidire o raffreddare.

Preparate la TORTA DI SFOGLIA RIPIENA DI CREMA:

Srotolate un rotolo di pasta sfoglia e adagiatela, con tutta la sua carta forno, su una leccarda. Sistematela bene e dopo spalmate l’intera superficie ( distanziandovi dai bordi circa 2 cm) con la crema pasticcera preparata in precedenza.

Al termine coprite il ripieno con il secondo foglio di pasta sfoglia. Fatela aderire bene pressando i bordi delle due sfoglie.

Al termine decorate la superficie della TORTA DI SFOGLIA sagomando la pasta con la lama di un coltello, senza tagliarla. Infine spennellatela con del latte e arricchitela con i pinoli.

COTTURA DELLA PASTA SFOGLIA CON CREMA PASTICCERA:

Trasferite la PASTA SFOGLIA RIPIENA in forno già caldo, ventilato a 180° e cuocetela per circa 20 minuti. Deve diventare dorata e gonfia.

Dopo la cottura sfornatela, fatela raffreddare su una gratella, senza carta forno sotto. Con questo trucchetto la vostra pasta sfoglia resterà croccante anche sulla base e non si ammorbidirà.

Prima di servire la PASTA SFOGLIA RIPIENA DI CREMA PASTICCERA spolverizzatela con dello zucchero a velo.

VARIANTI E SUGGERIMENTI:

Potete sostituire la classica CREMA PASTICCERA con la versione al CIOCCOLATO

Potete sostituire la crema con della Nutella, della marmellata o della crema al PISTACCHIO

Potete sostituire i pinoli con delle mandorle a lamelle o a pezzettini

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.