Crea sito

Panettone con gocce di cioccolato – Anche Bimby

PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO il dolce di Natale in una veste più golosa, senza uvetta e canditi.  Soffice e molto gustoso, è impreziosito al suo interno con gocce di cioccolato. Il dolce di Natale perfetto per golosi, grandi e piccini.

L’impasto del Panettone con gocce di cioccolato è preparato con  il lievito di birra, che rende le varie fasi di lavorazione più veloci e semplici, rispetto a quello con il lievito madre.  Potete utilizzare anche il Bimby per preparare in casa il vostro panettone.

Per creare il Panettone con gocce di cioccolato, ho seguito la ricetta del classico Panettone del Maestro Giorilli, modificando solo una parte della lavorazione. La ricetta è stata postata qualche giorno fa, sul Blog della mia amica Cinzia.

Con lo stesso impasto ho preparato anche Il Panettone al Pistacchio e il Panettone alla Nutella.

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 panettone da 750 gr
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per uno stampo da 750 gr

  • 265 g Farina Manitoba
  • 65 g Zucchero
  • 90 g Uova (pesate senza guscio)
  • 45 g Tuorli
  • 8 g Lievito di birra fresco
  • 100 g Burro (+ 1 cubetto per la superficie)
  • 25 ml Acqua
  • 3 g Sale
  • 100 g Gocce di cioccolato

Per l'aroma Panettone ( si può sostituire con l'aroma pronta, in vendita)

  • 3 gocce Rum
  • 1 arancia (grattugiata)
  • 1 cucchiaio Miele
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione

Preparate l'aroma Panettone:

  1. Prima di preparare l’impasto, realizzate L’AROMA PANETTONE, in questo modo:

    1. Mescolate, in una ciotola, il miele con la buccia grattugiata dell’arancia, i semi della bacca di vaniglia, qualche goccia di rum. Coprite il composto con della pellicola. Mettetelo da parte.

1° IMPASTO, biga o lievitino ( Inizio ore 9,00 circa):

  1. Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati sopra):

    ▪ 65 gr di farina

    ▪ 25 ml di acqua

    ▪ 6 gr di zucchero

    ▪ 6 gr di lievito di birra

    ▪ 20 gr di uova intere, sbattute

    Preparazione:

    CON IL BIMBY:

    1. Versate nel boccale del vostro Bimby: l’acqua, il lievito di birra e lo zucchero.  Scioglieteli a 37° per 30 sec. vel 4.
    2. Dopo, unite la farina e le uova e impastate per 1 minuto a velocità spiga. Al termine, fate lievitare il lievitino o biga, direttamente nel boccale, fino al raddoppio. Ci vorrà circa un’ora.

    METODO TRADIZIONALE:

    1. Sciogliete nell’acqua, a temperatura ambiente, il lievito di birra e lo zucchero.
    2. Dopo, versate il liquido in un contenitore più grande e unite la farina e le uova. Impastate fino ad ottenere un panetto . Al termine, fate lievitare il lievitino o biga, fino al raddoppio. Ci vorrà circa un’ora.

2° IMPASTO (inizio 10.00 fine circa 14,00):

  1. Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati inizialmente):

    ▪ Il 1° impasto lievitato ( biga)

    ▪ 65 gr di farina

    ▪ 25 gr di uova intere sbattute

    ▪ 5 gr di tuorli

    ▪ 20 gr di zucchero

    ▪ 40 gr di burro a temperatura ambiente

    Preparazione:

    1. Al 1° impasto, presente nel vostro boccale, aggiungete la farina e impastate per 30 secondi a vel. Spiga.
    2. Dopo, unite le uova ed il tuorlo e impastate 1 minuto velocità Spiga. Lasciate il boccale aperto qualche istante, per far raffreddare l’impasto.
    3. Adesso, unite lo zucchero e continuate la lavorazione per 1 altro minuto a vel. Spiga.
    4. Unite il burro a dadini, a poco a poco. Attendete che l’impasto lo assorba piano piano, prima di aggiungere un altro pezzettino. Ogni volta che aggiungete il burro, lavorate 1 o 2 minuti a velocità spiga. Dovete ottenere un panetto morbido, ma ben incordato. Cioè, sarà pronto quando, sollevandolo con le mani sarà liscio, lucido e formerà una specie di velo sottile ed elastico.
    5. Al termine, fate lievitare l’impasto, direttamente nel boccale, fino a quando si sarà triplicato di volume.
  2. METODO TRADIZIONALE:

    1. Versate, il 1° impasto lievitato, nella ciotola della planetaria. A questo unite la farina. Impastate qualche secondo.
    2. Dopo, versate: le uova ed il tuorlo. Impastate ancora.
    3. Unite lo zucchero e continuate la lavorazione, fino al completo assorbimento degli ingredienti.
    4. Aggiungete il burro a dadini, a poco a poco. Ogni volta dovete attendere che l’impasto lo assorba piano piano. Dovrete ottenere un panetto morbido, ma ben incordato. Cioè, per capire se è pronto, sollevandolo con le mani sarà liscio, lucido e formerà una specie di velo sottile ed elastico.
    5. Fate lievitare l’impasto, direttamente nel contenitore della planetaria. Deve triplicare di volume.

3° IMPASTO o Lievitino di supporto (inizio ore 13.30 circa):

  1. Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere sempre da quelli elencati sopra):

    ▪ 14 gr di farina

    ▪ 2 gr di lievito di birra

    ▪ 8 gr di uova

    Preparazione:

    1.Mescolate e impastate, a mano, in una ciotola gli ingredienti elencati e al termine coprite il panetto con della pellicola trasparente.  Attendete circa 30 minuti prima di utilizzarlo nel 4° ed ultimo impasto.

4° ED ULTIMO IMPASTO (messo a lievitare alle 15.00 fino alle 20.00 circa):

  1. Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati inizialmente):

    ▪ 2° impasto

    ▪ 3° Impasto o Lievitino di Supporto

    ▪ 125 gr di farina

    ▪ 40 gr di uova intere sbattute

    ▪ 40 gr di tuorli

    ▪ l’aroma panettone

    ▪ 40 gr di zucchero

    ▪ 3 gr di sale

    ▪ 60 gr di burro

    gocce di cioccolato

    Preparazione:

    Con il Bimby:

    1. Versate al 2° impasto presente nel boccale il lievitino di supporto e  la farina. Impastate per 1 minuto a velocità Spiga.
    2. Dopo, unite le uova e l’aroma panettone. Impastate circa 2 minuti velocità Spiga.Unite lo zucchero e il sale. Impastate  40 secondi vel. Spiga. Aprite il coperchio e fate raffreddare qualche istante l’impasto.
    3. Aggiungete a poco a poco, il burro a dadini. Ci vorranno circa 2 minuti a vel. Spiga . Dopo, fate raffreddare l’impasto per 5 minuti.
    4. Aggiungete le gocce di cioccolato. Impastate 30 secondi /velocità spiga/ antiorario.
  2. METODO TRADIZIONALE:

    Versate, al 2° impasto presente nella ciotola, il lievitino di supporto preparato e la farina. Impastate circa un minuto.
    Al termine, unite le uova e l’aroma panettone. Impastate e fate amalgamare il tutto.
    Unite lo zucchero e il sale. Impastate.
    Adesso, aggiungete a poco a poco, il burro a dadini e al termine le gocce di cioccolato.

  3. CONTINUAZIONE PER ENTRAMBI I METODI DI LAVORAZIONE:

    Adesso, togliete dal boccale l’impasto e versatelo su un piano di lavoro, preferibilmente non di legno, unto con dell’olio o del burro. Cercate di appiattirlo con le dita e iniziate ad arrotolarlo. Cioè piegate i lembi superiori della pasta verso il centro fino ad arrivare alla parte inferiore. In questo modo farete le pieghe ( Per una facile comprensione vi invito a VEDERE questo VIDEO, cliccando QUI)
    Copritelo con un contenitore e fatelo riposare per circa 30 minuti.
    Trascorso il tempo di attesa, rifate nuovamente le stesse pieghe. Al termine date al panetto una forma rotonda e mettetelo nello stampo di carta per panettone.
    Fatelo lievitare, fino a quando arriverà ad un cm dal bordo. Vi consiglio di fare lievitare il Panettone con gocce di cioccolato in forno con lucina accesa.

    1. Quando l’impasto è pronto, togliete lo stampo da forno e fatelo riposare 30 minuti a temperatura ambiente. In questo modo la superficie del PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO si asciugherà.
    2. Nel frattempo, accendete il forno a 170° e fatelo riscaldare.

    Dopo, incidete con la lama di un coltello ben affilato (o una lametta per panificazione) la superficie del panettone. Fate una croce. Al centro di questa, posizionate un dadino di burro. ( Vi invito a  VEDERE VIDEO della scarpatura QUI)

  4. Infornate e cuocete il PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO per circa 35/50 minuti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo potete coprirla con un foglio di carta alluminio. Per controllare l’avvenuta cottura del panettone potete fare la classica prova stecchino.

    Dopo la cottura, sfornate il panettone con gocce di cioccolato e fatelo raffreddare a testa in giù, infilzandolo con dei ferri da maglia.

  5. Il PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO si conserva per circa 4 gg, chiuso in un sacchetto per alimenti.

I MIEI CONSIGLI

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

4 Risposte a “Panettone con gocce di cioccolato – Anche Bimby”

  1. Buongiorno, dopo i vari impasti, indicativamente quanto tempo servirà per l’ultima lievitazione nello stampo prima di informarlo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.