Panettone al pistacchio – Ricetta con e senza Bimby

Il Panettone al pistacchio è una golosa versione del classico panettone di Natale, con uvetta e canditi. La particolarità di questo dolce è la gustosa farcitura a base di crema al Pistacchio di Bronte: di consistenza, simile alla Nutella ma di colore verde.

Questa ricetta, del Panettone al pistacchio è preparata con il lievito di birra, che rende le varie fasi di lavorazione molto piu’ veloci rispetto all’utilizzo del lievito madre. Ho impiegato circa un giorno per prepararlo, ma non spaventatevi, sono i tempi di lievitazione ad allungare l’attesa. La preparazione è molto semplice. Io ho utilizzato il Bimby, ma potrete anche utilizzare una semplice impastatrice.

Per creare il Panettone al Pistacchio, ho seguito la ricetta del classico Panettone del Maestro Giorilli, modificando solo una parte della lavorazione. La ricetta è stata postata qualche giorno fa, sul Blog della mia amica Cinzia: In Cucina con nonna Virginia. La sua ricetta la trovate qui.

Il Panettone al Pistacchio si conserva per circa tre giorni, in busta chiusa. Per farlo ammorbidire un po’, vi consiglio di farlo rinvenire in forno chiuso, ma tiepido per qualche minuto. La pasta diventerà come appena sfornata.

panettone di natale al pistacchio di bronte bimby

INGREDIENTI per un Panettone al Pistacchio di 750gr (stampo di carta alta) oppure 2 da 330 gr ( stampo di carta basso):

  • 265 gr di farina 00 (oppure 165 gr di manitoba e 100 gr di farina 00);
  • 64 gr di zucchero
  • 90 gr di uova intere
  • 43 gr di tuorli
  • 8 gr di lievito di birra
  • 100 gr di burro
  • 25 ml di acqua
  • 3 gr di sale
  • un quadratino di burro
  • 2 Barattoli di crema al Pistacchio di circa 200 gr
  • Circa 100 gr cioccolato bianco
  • Granella di pistacchio q.b.
  • Inoltre: aroma panettone pronta, oppure preparatela in casa, mescolando: un cucchiaio di miele con la buccia grattugiata di un’arancia, dei semi di una bacca di vaniglia e un cucchiaio di rum.

PREPARAZIONE 

1° IMPASTO, biga o lievitino (I miei tempi: inizio ore 9,30):

Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati sopra):

  • 63 gr di farina
  • 25 ml di acqua
  • 6 gr di zucchero
  • 6 gr di lievito di birra
  • 20 gr di uova intere, sbattute

CON IL BIMBY:

  1. Versate nel boccale del vostro Bimby l’acqua, il lievito di birra e lo zucchero e scioglieteli a 37° per 30 sec. vel 4.
  2. Dopo, unite la farina e le uova e impastate per 1 minuto velocità spiga. Al termine, fate lievitare il lievitino o biga, direttamente nel boccale, fino al raddoppio. Ci vorrà circa un’ora.

METODO TRADIZIONALE:

  1. Sciogliete nell’acqua tiepida e non calda, il lievito di birra e lo zucchero.
  2. Dopo, versatelo in un contenitore piu’ grande ed unite la farina e le uova. Iimpastate fino ad ottenere un panetto . Al termine, fate lievitare il lievitino o biga, fino al raddoppio. Ci vorrà circa un’ora.

2° IMPASTO (inizio 10.40 fine circa 14,30):

Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati inizialmente):

  • Il 1° impasto lievitato
  • 63 gr di farina
  • 25 gr di uova intere sbattute
  • 5 gr di tuorli
  • 20 gr di zucchero
  • 40 gr di burro a temperatura ambiente

CON IL BIMBY:

  1. Al 1° impasto, presente nel vostro boccale, aggiungete la farina e impastate per 30 secondi a vel. Spiga.
  2. Dopo, unite le uova ed il tuorlo e impastate un minuto velocità Spiga. Lasciate il boccale aperto qualche istante, per farlo raffreddare.
  3. Adesso, unite lo zucchero e continuate la lavorazione un altro minuto sempre a vel. Spiga.
  4. Ora, unite il burro a dadini, a poco a poco. Ogni volta  dovrete attendere che lo assorba piano piano. Io ad ogni aggiunta mescolavo 2 minuti a velocità spiga. Dovrete ottenere un panetto morbido, ma ben incordato. Cioè, per capire se è pronto, sollevandolo con le mani sarà liscio, lucido e formerà una specie di velo sottile ed elastico.
  5. Fate lievitare, nel boccale, fino a che triplicherà di volume.

incordatura panettone

METODO TRADIZIONALE:

  1. Versate il primo impasto lievitato nella ciotola della vostra planetaria e a questo unite la farina. Impastate qualche secondo.
  2. Dopo, unite le uova ed il tuorlo ed impastate ancora.
  3. Adesso, unite lo zucchero e continuate la lavorazione, fino a completo assorbimento degli ingredienti.
  4. Ora, unite il burro a dadini, a poco a poco. Ogni volta  dovrete attendere che l’impasto lo assorba piano piano. Dovrete ottenere un panetto morbido, ma ben incordato. Cioè, per capire se è pronto, sollevandolo con le mani sarà liscio, lucido e formerà una specie di velo sottile ed elastico.
  5. Fate lievitare,direttamente nella ciotola, coperta fino a che triplicherà di volume.

 

3° IMPASTO o Lievitino di supporto (inizio ore 14.00):

Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati inizialmente):

  • 14 gr di farina
  • 2 gr di lievito di birra
  • 8 gr di uova
  1. Impastate, a mano, in una ciotola i seguenti ingredienti, coprite al termine, il panetto con pellicola ed attendete circa mezz’ora prima di utilizzarlo nel 4° ed ultimo impasto.

4° ED ULTIMO IMPASTO (messo a lievitare alle 15.40 fino alle 19.00):

Vi serviranno i seguenti ingredienti ( da prendere da quelli elencati inizialmente):

  • 2° impasto
  • 3° Impasto o Lievitino di Supporto
  • 125 gr di farina
  • 38 gr di uova intere sbattute
  • 38 gr di tuorli
  • l’aroma panettone
  • 38 gr di zucchero
  • 3 gr di sale
  • 60 gr di burro

NEL BIMBY:

  1. Versate al 2° impasto presente nel boccale il llievitino di supporto preparato e  la farina. Impastate per 1 minuto a velocità Spiga.
  2. Adesso, unite le uova e l’aroma panettone. Impastate circa 2 minuti velocità Spiga.
  3. Unite lo zucchero e il sale. Impastate circa 40 secondi vel. Spiga. Dopo , aprite il coperchio e fate raffreddare qualche istante l’impasto.
  4. Adesso, aggiungete a poco a poco, il burro a dadini. Ci vorranno circa 2 minuti a vel. Spiga per ogni aggiunta. Dopo, fate raffreddare l’impasto per 5 minuti.
  5. Adesso, toglietelo dal boccale e iniziatelo a lavorare con le mani su un piano liscio, unto con dell’olio o del burro. Appiattitelo con le dita e iniziate a fare un giro di pieghe. Cioè piegate i lembi superiori della pasta verso il centro e poi ripetete lo stesso procedimento alzando la parte inferiore verso il centro.
  6. Dopo piegate nuovamente in due il panetto, giratelo in modo verticale e ripetete il passaggio delle pieghe fatte in precedenza.
  7. Copritelo con un contenitore e fatelo riposare per circa 30 minuti.
  8. Trascorso il tempo di attesa, rifate nuovamente le stesse pieghe. Al termine date al panetto una forma rotonda e mettelo nello stampo di carta per panettone.
  9. Fatelo lievitare, fino a quando arriverà ad un cm dal bordo dello stampo.  Io vi consiglio di fare lievitare il Panettone al Pistacchio in forno con lucina accesa.
  10. Quando l’impasto sarà pronto, toglietelo dal forno e fate asciugare la superficie per circa 30 minuti.
  11. Nel frattempo, accendete il forno a 170° e dopo incidete con coltello bel affilato o una lametta per pani la superficie del panettone. Dovrete ottenere una croce. Su questa posizionate un dadino di burro.
  12. Infornate e cuocete il Panettone al Pistacchio per circa 35/45 minuti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo potete coprirla con un foglio di carta alluminio. Per controllare l’avvenuta cottura del panettone potete fare la classica prova stecchino.
  13. Dopo la cottura, sfornatelo e fatelo raffreddare a testa in giu’, infilzandolo con dei ferri da maglia.
  14. incordatura e lievitazione panettone pistacchio bimby

METODO TRADIZIONALE:

  1. Versate al 2° impasto presente nella vostra ciotola dell’impastatore il lievitino di supporto preparato e  la farina. Impastate circa un minuto.
  2. Adesso, unite le uova e l’aroma panettone. Impastate e fate amalgamare il tutto.
  3. Unite lo zucchero e il sale. Impastate.
  4. Adesso, aggiungete a poco a poco, il burro a dadini.
  5. Adesso, togliete l’impasto dal boccale e iniziatelo a lavorare con le mani su un piano liscio, unto con dell’olio o del burro. Appiattitelo con le dita e iniziate a fare un giro di pieghe. Cioè piegate i lembi superiori della pasta verso il centro e poi fate lo stesso procedimento alzando la parte inferiore.
  6. Dopo piegate nuovamente in due il panetto, giratelo in modo verticale e ripetete il passaggio delle pieghe fatte in precedenza.
  7. Copritelo con un contenitore e fatelo riposare per circa 30 minuti.
  8. Trascorso il tempo di attesa, rifate nuovamente le stesse pieghe. Al termine date al panetto una forma rotonda e mettelo nello stampo di carta per panettone.
  9. Fatelo lievitare, fino a quando arriverà ad un cm dal bordo dello stampo. Io vi consiglio di fare lievitare il Panettone al Pistacchio in forno con lucina accesa.
  10. Quando l’impasto sarà pronto, toglietelo dal forno e fate asciugare la superficie per circa 30 minuti.
  11. Nel frattempo, accendete il forno a 170° e dopo incidete con coltello bel affilato o una lametta per pani la superficie del panettone. Dovrete ottenere una croce. Su questa posizionate un dadino di burro.
  12. Infornate e cuocete il Panettone al Pistacchio per circa 35/45 minuti. Se la superficie dovesse colorirsi troppo potete coprirla con un foglio di carta alluminio. Per controllare l’avvenuta cottura del panettone potete fare la classica prova stecchino.
  13. Dopo la cottura, sfornatelo e fatelo raffreddare a testa in giu’, infilzandolo con dei ferri da maglia.

 

5° FASE: farcitura e decorazione del Panettone al Pistacchio:

  1. Adesso che il vostro panettone si è raffreddato è pronto per essere farcito. Con un manico di mestolo di legno praticate dei fori sulla superficie del dolce.
  2. Riscaldate per 25 secondi in forno a microonde oppure a bagno maria il vasetto della crema al Pistacchio.
  3. Versate la crema in una sacca a poche con bocchetta lunga ( perfetta per le farciture) e riempite ogni “buco” del vostro panettone con la crema.
  4. Dopo, sciogliete anche il cioccolato bianco ( al microonde per 30 sec. o a bagno maria) e spennellate con questo la superficie del Panettone al Pistacchio.
  5. Subito dopo, coprite il cioccolato bianco con la granella di pistacchio di Bronte. Cercate di farla aderire bene.
    farcitura panettone pistacchio bimby
  6. Fate raffreddare il tutto per qualche ora prima di servirlo.

dolce panettone di natale al pistacchio bimby

PER LA RICETTA DEL PANETTONE ALLA NUTELLA, clicca QUI

PER LA RICETTA DEL PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO, clicca qui

 PER LA RICETTA DEL PANDORO, clicca QUI

Hai provato questa ricetta? Inviami la foto sulla mia Pagina Facebook, saro’ felice di pubblicarla

Ecco il link: LE RICETTE DI GESSICA

panettone al pistacchio Bimby

 

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Tiramisù con uova cotte - Anti Salmonella anche Bimby Successivo Chiffon Cake al cioccolato glassata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.