Crea sito

Panettone alla Nutella – Ricetta con e senza Bimby

Oggi vi voglio presentare la ricetta del PANETTONE ALLA NUTELLA. Un classico dei dolci di Natale rivisitato: morbida pasta, farcita con gocce di cioccolato e cremosa crema alla nocciola. Il tutto ricoperto da cioccolato fuso e noccioline. Perfetti come regalo di Natale.

Ricetta con e senza Bimby.

panettone-bimby-nutellaINGREDIENTI X 3 PANETTONi DA 330 GR CAD :

PER IL LIEVITINO:

  • 80 GR Farina Manitoba
  • mezzo cubetto di lievito di birra fresco ( 13 gr)
  • 40 gr acqua tiepida
  • mezzo cucchiaino di zucchero

PER IL I° IMPASTO:

  • Lievitino
  • 160 gr farina manitoba
  • 100 gr farina 00
  • 70 gr di burro a cubetti a temperatura ambiente
  • 100 gr di zucchero
  • 2 tuorli
  • 170 gr di acqua tiepida

PER IL 2° IMPASTO:

  • il 1° Impasto
  • 160 gr di farina manitoba
  • 20 gr di farina 00
  • 20 gr di burro fuso
  • 20 gr di zucchero
  • 10 gr di miele
  • 2 tuorli
  • 3  gr di sale
  • aromi per panettone ( 1 cucchiaio) oppure: scorza grattugiata di 1 limone, di un arancio, 1 bustina di vaniglia, 1 cucchiaio di rum.

PER FINIRE:

  • Nutella q.b.
  • 200 gr di gocce di cioccolato + un po’
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • Noccioline granella. qb.

PREPARAZIONE CON IL BIMBY:

Iniziamo preparando il lievitino: 

  1. Mettete nel boccale tutti gli ingredienti del lievitino e lavorate a 37° per 5 minuti antiorario vel 2.
  2. Poi 2 minuti vel 2. Si formerà un impasto omogeneo e caldo. Fate lievitare direttamente nel boccale del Bimby per 1 ora.
    1 panettone bimby

Continuate preparando il secondo impasto

  1. Aggiungete al lievitin l’acqua e lavorate a 37° 1 minuto antiorario vel 2 poi per 1 minuto vel 3. Il lievitino si dovrà sciogliere.
  2. Accendete il Bimby a vel 2 antiorario e lasciatelo in funzione. Dal foro del coperchio, aggiungete a cucchiaiate, le due farine setacciate. Aspettate che si assorba la farina prima di aggiungerne dell’altra.
  3. Adesso impostate la velocità spiga e aggiungete un tuorlo alla volta. Dopo aggiungete lo zucchero e alla fine il burro a pezzetti, pochi cubetti alla volta.
  4. Adesso impostate il Bimby per 20 minuti vel Spiga. Si formerà un impasto omogeneo, liquido e caldo. Fate lievitare per 2 ore.
    2 panettone bimby

Continuate a preparare il 2° impasto:

  1. Attivate il Bimby a vel Spiga e mentre è in funzione, aggiungete poco per volta, dal foro del coperchio: il miele e le farine. Lavorate qualche minuto fino a far assorbire bene il tutto.
  2. Adesso, unite, dal foro: il sale e continuate a lavorare fino a farlo assorbire bene.
  3. Adesso aggiungete nell’ordine, dal foro del coperchio, sempre con il Bimby in funzione ed attendendo che ogni ingrediente si sia assorbito prima di aggiungere l’altro: lo zucchero, i tuorli, gli aromi e il burro fuso.
  4. Impostare 15 minuti vel Spiga.  Si formerà un impasto omogeneo, molto caldo e molle.
  5. Versate l’impasto su una spianatoia poco infarinata e stendetelo con le mani infarinate.
    3 panettone nutella
    Dovrete farlo leggermente rassodare, formate una palla e fate  4-5 pieghe all’impasto. Una volta terminate le pieghe,fatelo riposare per un’ora in una ciotola coperta.
    4 panettone
  6. Dopo il riposo, riprendete l’impasto, appiattitelo e versate un po’ di gocce di cioccolato. Fate qualche piega all’impasto e ogni volta mettete le gocce di cioccolato.
    5 panettone
  7. Adesso formate un panetto e inseritelo nello stampo di carta del panettone.
  8. Mettete lo stampo in un luogo caldo ( per esempio nel forno) e fate lievitare fino al bordo. Vi serviranno dalle 8 alle 15 ore. Dipende dal calore delle vostre case.

Preparazione finale:

  1. Dopo che il panettone si sarà lievitato, incidete con un coltello a punta la superficie del panettone. Dovrete fare una croce, ma non incidete profondamente. Il taglio deve essere superficiale e non profondo.
  2. Mettete al centro del taglio  30 gr di burro a pezzettini.
    6 panettone
  3. Infornate a 190° statico e dopo 7 minuti aprire lo sportello, fate uscire il vapore e abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri  30 minuti. Dopo provate l’avvenuta cottura con uno stecchino, se è asciutto sfornatelo.
  4. Fate raffreddare il panettone a testa in giu’ infilzando la base con due ferri per maglia. Io per esempio l’ho posizionato mettendo una parte dei ferri che poggiavano sullo schienale di una sedia e le altre sul tavolino.

Decorazione:

  1. Mettete in una ciotola circa 5 cucchiai di Nutella e fatela sciogliere 20 secondi al microonde.
  2. Inserite la Nutella in una sacca a poche in cui avrete posizionato una punta lunga, specifica per farciture.
  3. Infilzate la superficie del panettone, in vati punti e farcite l’interno.
    7 panettone nutella
  4. Adesso fate fondere a bagno maria oppure al microonde il cioccolato fondente. Spennellate la superficie del panettone con il cioccolato fuso. Subito dopo, cospargete con noccioline tritate e qualche goccia di cioccolato.
  5. Una volta che il cioccolato della superficie si sarà rappreso, potete conservare il panettone alla nutella in un sacchetto per alimenti per circa 3-4 giorni.

panettone-alla-nutella

 

PREPARAZIONE TRADIZIONALE, CON IMPASTATORE:

Iniziamo preparando il lievitino: 

  1. Mettete nella ciotola dell’impastatore tutti gli ingredienti del lievitino e lavorate per 5 minuti.
  2. Si formerà un impasto omogeneo e caldo. Fate lievitare direttamente nella ciotola, coprendola con un panno, per 1 ora.

Continuate preparando il secondo impasto:

  1. Aggiungete al lievitino l’acqua e lavorate  2 minuti. Il lievitino si dovrà sciogliere.
  2. Con la planetaria in funzione aggiungete a cucchiaiate, le due farine setacciate. Aspettate che si assorba la farina prima di aggiungerne dell’altra.
  3. Adesso aggiungete un tuorlo alla volta. Dopo aggiungete lo zucchero e alla fine il burro a pezzetti, pochi cubetti alla volta.
  4. Dopo impostate lavorate per altri 20 minuti. Si formerà un impasto omogeneo, liquido e caldo. Fate lievitare per 2 ore.

Continuate a preparare il 2° impasto:

  1.  Mentre l’impastatore è in funzione, aggiungete poco per volta: il miele e le farine. Lavorate qualche minuto fino a far assorbire bene il tutto.
  2. Adesso, unite: il sale e continuate a lavorare fino a farlo assorbire bene.
  3. Dopo aggiungete nell’ordine,sempre con il robot in funzione ed attendendo che ogni ingrediente si sia assorbito prima di aggiungere l’altro: lo zucchero, i tuorli, gli aromi e il burro fuso.
  4. Lavorate 15 minuti vel Spiga.  Si formerà un impasto omogeneo, molto caldo e molle.
  5. Versate l’impasto su una spianatoia poco infarinata e stendetelo con le mani infarinate. Dovrete farlo leggermente rassodare, formate una palla e fate  4-5 pieghe all’impasto. Una volta terminate le pieghe,fatelo riposare per un’ora in una ciotola coperta.
  6. Adesso formate un panetto e inseritelo nello stampo di carta del panettone.
  7. Mettete lo stampo in un luogo caldo ( per esempio nel forno) e fate lievitare fino al bordo. Vi serviranno dalle 5 alle 8 ore. Dipende dal calore delle vostre case.

Preparazione finale:

  1. Dopo che il panettone si sarà lievitato, incidete con un coltello a punta la superficie del panettone. Dovrete fare una croce, ma non incidete profondamente. Il taglio deve essere superficiale e non profondo.
  2. Mettete al centro del taglio  30 gr di burro a pezzettini.
  3. Infornate a 190° statico e dopo 7 minuti aprire lo sportello, fate uscire il vapore e abbassare la temperatura a 180° e cuocere per altri  30 minuti. Dopo provate l’avvenuta cottura con uno stecchino, se è asciutto sfornatelo.

Fate raffreddare il panettone a testa in giu’ infilzando la base con due ferri per maglia. Io per esempio l’ho posizionato mettendo una parte dei ferri che poggiavano sullo schieanale di una sedia e le altre sul tavolino.

Decorazione:

  1. Mettete in una ciotola circa 5 cucchiai di Nutella e fatela sciogliere 20 secondi al microonde.
  2. Inserite la Nutella in una sacca a poche in cui avrete posizionato una punta lunga, specifica per farciture.
  3. Infilzate la superficie del panettone, in vati punti e farcite l’interno.
  4. Una volta che il cioccolato della superficie si sarà rappreso, potete conservare il panettone alla Nutella in un sacchetto per alimenti per circa 3-4 giorni.
  5. Adesso fate fondere a bagno maria oppure al microonde il cioccolato fondente. Spennellate la superficie del panettone con il cioccolato fuso.
  6. Subito dopo, cospargete con noccioline tritate e qualche goccia di cioccolato.
  7. Una volta che il cioccolato della superficie si sarà rappreso, potete conservare il panettone alla Nutella in un sacchetto per alimenti per circa 3-4 giorni.

 

PER LA RICETTA DEL PANETTONE CON GOCCE DI CIOCCOLATO, CLICCA QUI
PER LA RICETTA DEL PANETTONE AL PISTACCHIO, clicca qui

PER LA RICETTA DEL PANDORO, CLICCA QUI
Hai provato questa ricetta? Inviami la foto sulla mia Pagina Facebook, saro’ felice di pubblicarla

Ecco il link: LE RICETTE DI GESSICA

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.