Palline mascarpone e cocco – Dolcetti PARADISO

Palline mascarpone e coccoDolcetti PARADISO, piccole dolci sfere da gustare fredde. Dei dolcetti, tipo bon bon, con un impasto a base di mascarpone, farina di cocco e latte. Questi sfiziosi dolcini, si preparano velocemente e sono senza cottura, uova o burro. Pochi e semplici ingredienti per realizzarle, andranno a ruba! Perfette da servire come dolce a fine pasto, in queste calde giornate estive. Se amate il cocco, come me, non perdetevi la ricetta delle Palline al cocco e cioccolato o quelle alla Nutella. Per una versione piu leggera, invece ho preparato le Palline al limone e yogurt.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Porzioni:13 pezzi
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

PALLINE PARADISO

  • 250 g Mascarpone
  • 75 g Zucchero
  • 80 g Farina di cocco (quella più raffinata.)
  • 2 cucchiai Liquore (dolce a piacere. Io ho usato il Martini)
  • 1 tazzina, circa di latte

Preparazione

PALLINE PARADICO al cocco e mascarpone

  1. Versate il mascarpone in una ciotola e mescolatelo con lo zucchero. Dovete ottenere una crema liscia e omogenea.

  2. Dopo, unite la farina di cocco. Mescolate. ( se volete utilizzare il cocco rapè, meno raffinato, seguite i miei consigli a fondo ricetta).

  3. Insaporite con il liquore e bagnate il composto con il latte, versato a poco a poco. Aggiungetelo fino ad ammorbidire il tutto e a formare un impasto che compattandolo con le mani, non tende a sbriciolarsi.

  4. Adesso che l’impasto  è pronto, iniziate a preparare le PALLINE MASCARPONE E COCCO: formate dei dolcetti dalla forma arrotondata.

  5. Passate ogni pallina dentro un piatto con della farina di cocco e fatela aderire bene su tutta la superficie delle PALLINE MASCARPONE E COCCO.

  6. Adagiate le PALLINE MASCARPONE E COCCO in un piatto da portata e trasferitelli in frigorifero, per almeno 1 ora, a rassodarsi. Dopo, serviteli.

Note

Si conservano in frigorifero per circa 2 giorni

Potete sostituire la farina di cocco con il cocco rapè. Dovete aumentare solo la quantità, perchè la farina, rispetto al cocco rapè è più raffinata. In questo caso, potete aggiungere anche dei wafer alla vaniglia tritati, per dare maggiore consistenza all’impasto.

SEGUIMI SU FACEBOOK e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Precedente Biscotti morbidi al limone e yogurt - Biscotti Lava Successivo Come fare i pomodori secchi fatti in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.