Crea sito

CRACKERS FATTI IN CASA – Con lievito madre o di birra

I CRACKERS FATTI IN CASA sono delle sfoglie di pane sottili, perfetti come spuntino o da sgranocchiare a tavola, insieme a salumi e formaggi. Dei cubetti croccanti, perfetti per arricchire il cestino del pane, insieme ai grissini e ai bastoncini.
I Crackers sono preparati con un impasto classico o integrale, a base di lievito madre o di birra fresco. Una ricetta perfetta per consumare l’esubero di lievito madre, che solitamente avanza. Vi consiglio di rinnovarlo nei giorni precedenti, così sarà meno acidulo.
Una ricetta facile e veloce, senza lievitazione. Impasti e cuoci in forno e sono pronti da mangiare. Potete arricchire l’impasto dei Crackers con i tutti i semi che preferite, potete anche aggiungere della curcuma per un sapore ancora più speciale, oppure sostituire una parte di farina con quella di riso, sentirete che bontà!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni500 gr
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

IMPASTO CON PASTA MADRE

  • 300 gpasta madre (meglio se rinnovata da poco)
  • 150 gfarina (00, integrale, tipo 1….)
  • 100 mlacqua (circa)
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 8 gsale
  • 3 cucchiainirosmarino tritato
  • 3 cucchiainisemi di sesamo

IMPASTO CON LIEVITO DI BIRRA FRESCO:

  • 450 gfarina (00, integrale o tipo 1)
  • 8 glievito di birra fresco

Preparazione

PREPARATE L’IMPASTO dei CRACKERS:

  1. Per preparare i CRACKERS FATTI IN CASA iniziate sciogliendo il lievito ( madre o di birra) dentro metà dell’acqua a disposizione.

  2. Versate, in una ciotola o nell’impastatrice: la farina, il sale, il rosmarino e i semi di sesamo.

    Al termine versate il lievito sciolto e l’olio di oliva. Iniziate ad impastare aggiungendo, a filo, la restantante acqua. Non unitela tutta se non serve, dovrete ottenere un panetto dalla consistenza morbida e asciutta.

  3. Impastate l’impasto dei CRACKERS FATTI IN CASA per circa 10 minuti. Nel frattempo, preriscaldate il forno a 200°.

PREPARATE I CRACKERS:

  1. Quando l’impasto è pronto, dividetelo in 4 panetti.

    Stendetene un pezzo alla volta, su un foglio di carta forno ( in questo modo non lo toccherete spesso). Dovrete ottenere una sfoglia sottile, alta circa 1 mm.

  2. Con una rotella taglia pasta, o un coltello dalla lama liscia, create dei piccoli rettangoli.

    Dopo, bucherellate ogni CRACKERS con i rebbi di una forchetta.

COTTURA DEI CRACKERS FATTI IN CASA

  1. Adagiate il foglio di carta forno, con tutti i CRACKERS FATTI IN CASA su una leccarda e cuoceteli per circa 10 minuti. Devono diventare dorati e croccanti.

    Al termine spegnete il forno e fateli raffreddare in forno, con sportello semi aperto. In alternativa, potete farli raffreddare fuori dal forno e servirli subito dopo.

COME SI CONSERVANO I CRAKERS FATTI IN CASA

  1. I CRACKERS FATTI IN CASA si conservano in un sacchetto per alimenti, oppure in una barattolo con coperchio o sottovuoto, per anche 20 giorni.

    Se perdono la loro naturale croccantezza, ripassateli per 5 minuti in forno caldo. Torneranno come appena sfornati.

SEGUIMI:

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

 vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI ma ricordati ogni giorno di cliccare su “RICHIEDI CONTENUTO DEL GIORNO” per ricevere la ricetta

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.