Crea sito

Come togliere l’amaro dal radicchio

COME TOGLIERE L’AMARO DAL RADICCHIO 

o come renderlo meno amaro.

Il Radicchio è un ortaggio della famiglia delle Composite, come la cicoria o il carciofo. Il suo sapore è particolare, tende all’amarognolo. Per questo, a volte, può non piacere. Ma per fortuna ci sono diversi TRUCCHETTI DELLA NONNA per ovviare a questo fastidioso problema.

Esistono numerose varietà di radicchio in natura ( selvatiche o coltivate). Il loro sapore cambia in base alla tipologia e alla zona di provenienza. Tutti sono croccanti e possono essere con foglie rosse o variegate.

Alcune varietà sono pregiate come il Radicchio rosso di Treviso, quello di Verona o di Chioggia.

Tutte  sono un ottima fonte di vitamine, sodio e ferro. Inoltre, il radicchio è un ortaggio light. Contiene circa 13 Kcal per 100 gr di prodotto.

Ottimo crudo, nelle insalate, o cotto per insaporire primi piatti di pasta o riso. Saporito anche come contorno, al forno o in padella.

COME TOGLIERE L’AMARO DAL RADICCHIO:

  • NELLE INSALATE o nelle ricette che lo richiedono crudo: Per attenuare il sapore amaro del radicchio, vi basterà eliminare le foglie esterne, appassite o con difetti, e poi tagliarlo a listarelle.
    Mettete il radicchio affettato in una ciotola piena d’acqua fredda, con un goccio di aceto e succo di limone.
    Lasciatelo in ammollo per almeno 1 ora. Dopo scolatelo e utilizzatelo come da ricetta.

 

  • NELLE RICETTE IN CUI VERRA’ COTTO ( primi piatti, risotti, secondi piatti), esistono 2 metodi diversi:
    – I1°) Per eliminare l’amaro dal radicchio, dopo averlo pulito, mettetelo ammollo intero, in una ciotola piena di acqua fredda.
    Incidete il gambo inferiore, con una croce.
    Lasciatelo a bagno per almeno 3-4 ore.
    Dopo, toglietelo e fatelo scolare, alzato, con il taglio rivolto verso il basso.
    Utilizzatelo come da ricetta.
    -2°) Oppure, affettare il radicchio e poi sbollentatelo, per qualche minuto, in acqua bollente. Al termine scolatelo ed utilizzatelo come da ricetta. Questo per esempio è un ottimo trucco per eliminare l’amaro dal radicchio che userete per preparare risotti o condimenti per primi piatti. 
  • SE AVETE FRETTA e non potete attendere tempi di ammollo o cottura:
    utilizzare la parte delle punte, tralasciando gran parte della nervatura bianca centrale, che è molto amara.

Con questi semplici TRUCCHI attenuerete il sapore amaro del radicchio, nei vostri piatti. Non perdetevi la ricetta del:
RADICCHIO AL FORNO CON PATATE O la pasta RADICCHIO E ZUCCA

SEGUIMI SU FACEBOOKINSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.