Crea sito

Chiacchiere all’arancia croccanti e bollose

Le CHIACCHIERE ALL’ARANCIA sono dei dolci fritti di carnevale, croccanti e pieni di bolle. Delle sfoglie profumate, preparate con un impasto aromatizzato con succo e scorza d’arancia. Delicate, friabili e super golose, faranno la gioia di grandi e bambini. Insieme alle castagnole, ai bomboloni o alle chiacchiere tradizionali, coloreranno e renderanno unica la tavola di Carnevale.
Conosciute anche con il nome di lattughe, cenci, donzelle, sfrappole o crostoli andranno a ruba! Sono senza lievito, ma grazie al trucco del riposo in frigorifero, in cottura si formeranno delle bolle croccanti. Sentirete “cric- crock” ad ogni morso! L’importante è preparare delle sfoglie sottilissime, saranno ancora più buone.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina Manitoba
  • 90 guova (circa 1 e mezzo, ma pesatelo)
  • 30 gBurro (morbido)
  • 30 gZucchero
  • 2 gSale
  • 1arancia (scorza e 5 gr di succo)
  • 20 gliquore all’arancia (oppure marsala, rum o anice)

Preparazione

  1. Per preparare le CHIACCHIERE ALL’ARANCIA vi consiglio di stendere l’impasto con una sfogliatrice manuale o elettrica. In questo modo farete meno fatica e la sfoglia verrà molto più sottile.

    Potete acquistarla a buon prezzo su Amazon cliccando QUI

    In alternativa, potete utilizzare il classico matterello.

  2. PREPARATE L’IMPASTO DELLE CHIACCHIERE ALL’ARANCIA:

    Versate in una ciotola o in un mixer: la farina, le uova, lo zucchero, il burro morbido, il sale, la scorza grattugiata dell’arancia, 5 gr del suo succo e il liquore. Impastate fino ad ottenere un panetto liscio e sodo. Se serve, spolverizzatelo con della farina.

    Se usate il Bimby: impastate per 1 minuto/spiga

  3. Coprite il panetto delle CHIACCHIERE ALL’ARANCIA con della pellicola trasparente e fatelo riposare in frigorifero per almeno un’ora.

    Il riposo aiuterà ad avere un risultato migliore. Infatti, lo shoc termico “caldo-freddo”, durante la cottura, farà comparire delle bolle su tutta la superficie delle chiacchiere.

  4. Successivamente, riprendete l’impasto delle CHIACCHIERE ALL’ARANCIA  e dividetelo in piccoli panetti.

    Stendeteli con l’aiuto di una sfogliatrice o un matterello. Devono diventare delle sfoglie molto sottili.

  5. Tagliate le sfoglie in rettangoli di circa 10×10 cm e praticate due tagli paralleli in superficie.

  6. Friggete, le CHIACCHIERE ALL’ARANCIA in olio di semi bollente, per pochi secondi. Fatele sgocciolare su carta assorbente, fate raffreddare cospargetele con dello zucchero a velo. Servite.

SEGUIMI

SEGUIMI SU FACEBOOK e INSTAGRAM e ISCRIVITI ALLE MIE NOTIFICHE per ricevere la ricetta del giorno Gratis!

Se vuoi ricevere le mie ricette su FACEBOOK iscriviti alla mia NEWSLETTER QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un Commento

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.