Crea sito

Zucchine ripiene di pasta alla carbonara

Le Zucchine ripiene di pasta alla carbonara sono un modo speciale e insolito per presentare questo primo piatto in tavola: le zucchine tonde diventano il contenitore perfetto degli spaghetti preparati come nella classica ricetta romana.

Come ogni anno il 6 aprile è il #CarbonaraDay e per noi è stata l’occasione non solo per riscoprire la ricetta tradizionale ma anche per pensare ad altre versioni della carbonara. Negli anni abbiamo testato diverse ricette sostituendo ad esempio il guanciale con il prosciutto crudo, o realizzando una versione vegetariana con i carciofi, o ancora una versione primaverile con piselli e speck. Con la ricetta che vi proponiamo oggi abbiamo voluto rispettare in tutto e per tutto la ricetta tradizionale della carbonara. Ciò che cambia è il modo di presentarla: non nel solito piatto ma nella zucchina tonda che aggiunge alla ricetta classica un tocco di colore e un sapore delicato.

Semplici da preparare, belle da vedere e ottime da gustare, provate le Zucchine ripiene di pasta alla carbonara per gustare in famiglia o con amici una ricetta della tradizione in un’insolita veste!

Zucchine ripiene di pasta alla carbonara
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Zucchine tonde
  • 250 g Spaghetti N°5
  • 100 g Guanciale
  • 4 Tuorli
  • 50 g Pecorino romano
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Zucchine ripiene di pasta alla carbonara

    Preparate le Zucchine ripiene di pasta alla carbonara innanzitutto lavando e asciugando le zucchine. Tagliate la calotta superiore e svuotatele con un cucchiaino.

  2. Portate a bollore in una pentola abbondante acqua salata e sbollentate le zucchine insieme alle calotte per non più di 10 minuti.

  3. Scolatele e disponetele in una teglia rivestita con carta da forno irrorandole con olio d’oliva.

  4. Cuocetele in forno a 180° per circa 10-15 minuti: devono asciugarsi essendo molto acquose ma non diventare troppo secche.

  5. Nel frattempo preparate la pasta alla carbonara: tagliate a dadini il guanciale e rosolatelo in una padella antiaderente per una decina di minuti senza aggiungere altri grassi.

  6. In una ciotola a parte sbattete i tuorli con il pecorino e insaporite con il pepe. Diluite il composto con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta.

  7. Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e versateli direttamente nella padella con il guanciale.

  8. Mescolate delicatamente e poi, fuori dal fuoco, versate la crema di tuorli sugli spaghetti e mescolate bene per distribuire uniformemente il condimento ed evitare che le uova si cuociano ma piuttosto rimangano cremose.

  9. Riempite le zucchine con gli spaghetti alla carbonara.

  10. Servite le Zucchine ripiene di pasta alla carbonara subito accompagnandole con le loro calotte e spolverizzandole con altro pecorino e pepe nero macinato al momento.

Simo e Cicci consigliano

  • Le Zucchine ripiene di pasta alla carbonara sono ottime consumate subito.
  • La polpa delle zucchine non va certo buttata ma può essere riutilizzata in altre ricette. Potete ad esempio cuocerla in padella con olio e poi frullarla fino ad ottenere una crema buona per condire la pasta.

Da provare anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.