Crea sito

Shakshuka

La Shakshuka (che letteralmente significa “mistura”) è una ricetta a base di uova cotte in un sugo di pomodoro speziato, un secondo piatto semplice, nutriente e gustoso diffuso in Israele, nel Medio Oriente e nel Nord Africa.
O potremmo anche dire che è la versione più speziata e ricca delle italianissime uova in purgatorio o al pomodoro. In effetti a prima vista tra le due preparazioni potrebbe sembrare che non ci sia alcuna differenza, ma naturalmente non è così: per preparare la shakshuka, infatti, le uova devono cuocere in un sugo di pomodoro arricchito con peperone rosso e vari odori e spezie come aglio, cipolla, paprika e cumino e, una volta terminata la cottura, le ricopriamo con coriandolo tritato(o in alternativa prezzemolo).
Sano, leggero, nutriente e soprattutto buonissimo, questo secondo piatto in meno di 30 minuti è pronto per essere gustato accompagnandolo con la pita come nella versione originale o con un pane casereccio ricco di mollica perché con tutto questo sugo la scarpetta è d’obbligo!
Le Ricette di Simo e Cicci

Shakshuka
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaMediorientale

Ingredienti Shakshuka ricetta

  • 4Uova
  • 1Peperoni rossi
  • 1Cipolle
  • 400 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • 1 cucchiainoPaprika in polvere
  • 1/2 cucchiainoCumino
  • 1 cucchiainoPeperoncino in polvere
  • 1 mazzettoCoriandolo (o prezzemolo)
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe

Strumenti Shakshuka ricetta

  • 1 Padella

Preparazione Shakshuka ricetta

  1. Shakshuka

    Preparate la Shakshuka innanzitutto sbucciando aglio e cipolla e affettandoli sottilmente; quindi metteteli in un’ampia padella con l’olio.

  2. Pulite il peperone rosso, eliminate i semi interni e tagliatelo a dadini.

  3. Mettetelo nella padella con la paprika, il cumino e il peperoncino e fate cuocere per 10 minuti finché il peperone si sarà ammorbidito.

  4. Unite la passata di pomodoro, regolate di sale e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

  5. A questo punto con un cucchiaio formate delle cavità nel sugo e sgusciatevi le uova.

  6. Cuocete a fuoco dolce e coperto per circa 5 minuti finché le uova si saranno rassodate.

  7. Spegnete il fuoco, cospargete con abbondante coriandolo (o prezzemolo) tritato e pepe e servite.

  8. Shakshuka

Simo e Cicci consigliano

Questa è una ricetta talmente facile e veloce che la cosa migliore è consumarla al momento, ma comunque potete prepararla in anticipo e conservarla fino a 1 giorno in frigo.

La ricetta della Shakshuka contenuta in questo articolo è la più vicina all’originale ma sono tante le versioni di questa ricetta, ad esempio con la feta o in verde con gli spinaci.

Da provare anche:

UOVA STRAPAZZATE AL GORGONZOLA

UOVA SODE RIPIENE DI MORTADELLA

FRITTATA DI CIPOLLE AL FORNO

FRITTATA CON FIORI DI ZUCCA AL FORNO

ROTOLO DI FRITTATA CON RUCOLA E BRESAOLA

FRITTATA CON CIPOLLE E PECORINO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.