Crea sito

Pita Gyros

Oggi vi consigliamo la ricetta del pita gyros, un cibo da strada molto famoso in Grecia e conosciutissimo anche qui da noi.
Una ricetta che amiamo tantissimo preparare da anni per riprodurre in casa questo buonissimo cibo da strada in stile greco. Infatti questo post lo abbiamo pubblicato per la prima volta nel 2014 e dopo ben 6 anni abbiamo pensato che era ora di riproporvi questa buonissima e soprattutto semplicissima ricetta.
Il pita gyros ricorda il kebab e lo shawarma ma in realtà se ne differenzia per l’uso della carne di maiale. Per prepararlo anzitutto è necessario realizzare la pita, un pane piatto molto diffuso in Grecia e nei paesi mediorientali, un pane che possiamo comodamente preparare in casa sia cuocendolo in forno che in padella come vi abbiamo mostrato in uno dei nostri ultimi post. La pita viene farcita con il gyros, ovvero carne di maiale aromatizzata cotta su lunghi spiedi verticali e poi tagliata a fette sottili. Naturalmente per preparare il gyros in casa è necessario un altro metodo di cottura: basterà tagliare la carne di maiale in straccetti e poi cuocerla in forno o su una piastra rovente. Infine il Pita Gyros viene arricchito con pomodori, cipolle, insalata e l’immancabile salsa tzatziki.
INGREDIENTI PER PREPARARE IL PITA GYROS
Pita
Carne di suino tagliata sottile
Pomodori
cipolla bianca
insalata iceberg
patate
salsa tzatziki
olio extravergine d’oliva
olio di semi per friggere
sale
Pepe
Paprika
Cumino

PREPARAZIONE DEL PITA GYROS
1.La prima cosa da fare, se non utilizzate del pane già pronto, è realizzare l‘impasto delle pita, un impasto che si realizza a mano con pochi ingredienti quali farina e acqua. Per una spiegazione dettagliata della preparazione di questo pane e dei suoi vari utilizzi vi rimandiamo al nostro post in cui troverete dosi e passaggi per la sua preparazione e i due metodi di cottura tra cui potete scegliere.
2. Preparate la carne tagliandola a striscioline e facendola insaporire con olio e diverse spezie. Dopo mezz’ora di marinatura la cuociamo in una padella di ghisa ben calda per renderla croccante, o in alternativa in forno.
3. Prepariamo la salsa tzatziki con yogurt, cetrioli, aglio, ecc. Anche a questa salsa abbiamo dedicato un articolo dettagliato al quale vi rimandiamo per dosi e procedimento.
4. Prepariamo tutte le verdure che abbiamo scelto per farcire la nostra pita: affettiamo pomodori e cipolla, sciacquiamo l’insalata e la tagliamo a listarelle, tagliamo a bastoncini le patate e le friggiamo.
5. A questo punto abbiamo tutti gli ingredienti pronti per assemblare i nostri pita gyros: riscaldiamo il pane e lo spalmiamo con un po’ di salsa tzatziki, quindi distribuiamo carne, pomodori, cipolla, insalata, patatine e ovviamente altra salsa. Chiudiamo ogni Gyros arrotolando la parte finale, lo saldiamo ed è pronto per essere gustato.
Semplice da preparare, saporito, un cibo da strada da gustare comodamente a casa magari per una cena tra amici!

Pita Gyros
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 pita gyros
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaGreca

Ingredienti per preparare il Pita Gyros

  • 800 gcarne di suino (tagliata sottile)
  • 200 gpomodori
  • 1cipolla rossa
  • 200 ginsalata
  • 400 gpatate
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.olio di semi
  • q.b.cumino in polvere
  • q.b.paprika
  • sale
  • pepe

Preparazione

  1. Preparate le pita come indicato nella nostra ricetta e fate lo stesso per quanto riguarda la salsa tzatziki.

  2. Tagliate la carne a strisce sottili. Emulsionate 20 g di olio di oliva con la paprika, il pepe, il cumino e un pizzico di sale.

  3. Versate l’emulsione sugli straccetti che avrete disposto in una ciotola e lasciate marinare per circa 30 minuti.

  4. Quindi cuocete la carne in una padella di ghisa molto calda finchè sarà cotta e croccante.(In alternativa potete cuocerli in forno a 180° per circa 30 minuti).

  5. Pulite le patate, sbucciatele e tagliatele a fiammiferi. Friggete le patatine in olio di semi ben caldo e una volta cotte scolatele e riponetele su un foglio di carta assorbente.

  6. Lavate i pomodori e tagliateli a fette. Sbucciate la cipolla e affettatela sottilmente. Lavate e asciugate l’insalata e tagliatela a listarelle.

  7. Assemblate i pita gyros stendendo su ogni pita un cucchiaio di salsa tzatziki e farcite con l’insalata, qualche fetta di pomodoro e cipolla, gli straccetti di carne e le patatine. Chiudete i pita gyros partendo dal basso e avvolgendoli su se stessi, riscaldateli brevemente in forno e serviteli ben caldi.

  8. Pita Gyros su piatto decorato azzurro e tagliere di legno

Simo e Cicci consigliano

E’ consigliabile consumare il gyros appena pronto, ma se non lo consumate subito, riscaldatelo prima brevemente in forno.

Per mantenere chiusa la pita perfettamente potete avvolgerla nella carta stagnola, in modo da formare un pacchettino.

Potete sostituire la carne di maiale con carne di pollo e aggiungere al ripieno fettine di cetriolo o cubetti di feta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.