Crea sito

Crostatine alla nutella

Le Crostatine alla nutella sono dolcetti semplicissimi da preparare e molto golosi: frolla friabile che racchiude un cuore di nutella morbido e cremoso anche dopo la cottura.
La pasta frolla è semplicissima da realizzare in meno di 5 minuti sia a mano che in planetaria ed è la stessa pasta frolla friabile dei biscotti alla Nutella che in tanti avete amato e rifatto. Per questo abbiamo pensato di utilizzarla per riprodurre una delle merendine più amate da grandi e piccini: le mitiche crostatine alla Nutella. Ma come fare per far si che la pasta frolla mantenga la sua forma ma soprattutto che la nutella non si indurisca e rimanga morbida e scioglievole? In quest’articolo vi sveliamo alcuni trucchi e consigli per ottenere delle crostatine alla nutella buone come quelle confezionate se non di più perchè le prepariamo con le nostre mani in casa.
Gli ingredienti che ci servono sono:
Farina 00
Burro freddo
Zucchero
Uova
Vanillina
: o estratto di vaniglia o semi di una bacca di vaniglia
Lievito in polvere per dolci: un solo cucchiaino.
Nutella: in gran quantità!
Preparazione con trucchi e consigli:
1. Prepariamo la pasta frolla impastando tutti gli ingredienti a mano, nel mixer o in planetaria. Un impasto talmente facile che ci vorranno meno di 5 minuti. Formiamo un panetto e lo lasciamo in frigo per circa 30 minuti: il riposo della pasta frolla in frigo ci aiuterà a stenderla successivamente con più facilità.
2. Stendiamo la pasta frolla su un piano infarinato, formiamo dei dischetti leggermente più grandi degli stampini che utilizzeremo, rivestiamo gli stampini con la frolla, eliminiamo le eccedenze, bucherelliamo il fondo con i rebbi di una forchetta in modo che la frolla non si gonfi in cottura, e farciamo ogni crostatina con tanta nutella. Rifiniamo le crostatine decorandole con la pasta frolla rimanente formando strisce o altri elementi decorativi come farfalle, fiori, ecc.
3. A questo punto riponiamo le crostatine in frigo per 30 minuti. Questo passaggio in frigo servirà a far si sia che la pasta frolla mantenga intatta la sua forma grazie al contrasto tra il freddo e il caldo del forno, sia a raffreddare la nutella contribuendo a mantenerla morbida. Nel frattempo iniziate ad accendere il forno e aspettate che raggiunga la temperatura di 180°.
4. Infornate le crostatine e per far si che la nutella non si indurisca ci sono tre modi che abbiamo sperimentato con successo e che hanno praticamente la stessa funzione: possiamo mettere un foglio di alluminio sulle crostatine mettendole logicamente tutte insieme in una teglia, oppure mettere una teglia capovolta al di sopra delle crostatine o ancora la placca del forno immediatamente sopra il ripiano delle crostatine. Tutti questi modi svolgono la medesima funzione: formano una barriera tra le crostatine e il calore del forno e creano una sorta di vapore che permette alla nutella di rimanere morbida e non seccarsi. Questo solo per i primi 10 minuti di cottura, poi togliamo il foglio di alluminio e proseguiamo la cottura normalmente per altri 10-15 minuti.
5. Sforniamo le crostatine, le lasciamo ben bene raffreddare e sono pronte da gustare!
Per la colazione, per la merenda, le crostatine alla nutella sono perfette in ogni momento della giornata, non vi resta che provarle al più presto!

Crostatine alla nutella
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8 crostatine
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare le Crostatine alla nutella

  • 300 gFarina 00
  • 150 gBurro freddo
  • 100 gZucchero
  • 2Uova
  • 1 bustinaVanillina (o estratto di vaniglia o semi di una bacca di vaniglia)
  • 1 cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • q.b.Nutella®
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • 8 Stampini
  • Forno
  • Alluminio

Preparazione delle Crostatine alla nutella

  1. Preparate le Crostatine alla nutella innanzitutto tagliando il burro a dadini e mettendolo nella ciotola del robot da cucina (o nella planetaria con la frusta a foglia) insieme allo zucchero, alla vanillina (o ai semi della vaniglia) e a un pizzico di sale.

  2. Iniziate ad impastare gli ingredienti tra loro; quindi unite prima le uova una alla volta e poi la farina setacciata con il lievito.

  3. Mescolate bene fino ad ottenere un impasto ben amalgamato. Trasferitelo su una spianatoia infarinata, compattatelo con le mani in modo da renderlo liscio ed omogeneo; quindi avvolgete la pasta frolla nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

  4. Trascorso questo tempo, stendete la pasta frolla su un piano di lavoro infarinato ad uno spessore di circa 3-4 mm.

  5. Imburrate e infarinate degli stampini da crostatina (noi abbiamo usato 6 stampini da 10 cm) e ritagliate dei dischi dalla pasta frolla con un coppapasta leggermente più grande degli stampini che andrete ad utilizzare.

  6. Rivestite gli stampini con i dischi di frolla facendo aderire bene sia il fondo che i bordi e ritagliando l’impasto in eccesso.

  7. Bucherellate il fondo delle crostatine e farcitele con la Nutella.

  8. Con i ritagli di pasta frolla realizzate la decorazione delle crostatine ritagliando delle strisce da apporre in superficie a forma di losanga o anche utilizzando dei tagliabiscotti a forma di fiore, cuore, farfalla, ecc.

  9. Riponete le crostatine alla nutella in frigo per 30 minuti.

  10. Riscaldate il forno a 180° e infornate le Crostatine alla nutella coprendole con un foglio di alluminio per i primi 10 minuti (oppure ponendo al di sopra del piano in cui si trovano le crostatine una placca da forno che funzionerà allo stesso modo dell’alluminio come una sorta di coperchio che permetterà alla nutella di rimanere morbida, oppure una teglia d’alluminio capovolta).

  11. Abbassate la temperatura a 170°, rimuovete la carta (o la placca) e cuocete per altri 10-15 minuti finché le crostatine saranno ben dorate.

  12. Sfornate le Crostatine alla nutella, lasciatele ben raffreddare, quindi sformatele dagli stampini e servitele.

  13. Crostatine alla nutella

Simo e Cicci consigliano

Le Crostatine alla nutella si conservano a temperatura ambiente fino a 5 giorni ma finiscono sempre prima. Potete anche congelarle.

Il passaggio in frigo è importante per far si che la pasta frolla mantenga la sua forma, mentre coprire le crostatine con un foglio di alluminio per i primi 10 minuti di cottura farà si che la nutella rimanga morbida e cremosa e non si indurirà.

Potete realizzare la pasta frolla anche a mano semplicemente mescolando insieme tutti gli ingredienti.

Con le stesse dosi potete realizzare anche una crostata alla nutella utilizzando una teglia di circa 24 cm di diametro.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.